menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia droga spostandosi con gli autobus, in casa hashish e cocaina purissima

Arrestato dalla polizia un 48enne residente al Cep, già arrestato in passato per droga

Usava gli autobus per spostarsi nel ponente genovese e spacciare, consegnando le dosi pattuite preferibilmente negli orari mattutini per confondersi con gli altri pendolari.

Gli uomini del commissariato di Sestri Ponente lo tenevano d’occhio da qualche giorno, un 48enne residente al Cep e già arrestato in passato proprio per spaccio, e dopo averlo visto piazzare una dose proprio in zona Cep si sono avvicinati scatenando la fuga. L’uomo ha provato a sparire tra i palazzi, ma gli agenti sono riusciti a spingerlo in un vicolo cieco e a bloccarlo grazie a una volante piazzata strategicamente: addosso non aveva droga, ma 100 euro in contanti che hanno spinto i poliziotti a perquisire il suo appartamento dopo avere chiesto conferma alla madre.

In casa gli agenti hanno trovato 50 grammi di cocaina purissima solida ancora da tagliare, due pezzi di hashish per un peso da 20 grammi, due bilancini di precisione, circa 100 bustine trasparenti per il confezionamento delle dosi e, tra un libro e l’altro di una piccola libreria, una busta di carta con all’interno 900 euro, sempre suddivisi nei classici tagli da 50, 20 e 10 euro.

La quantità di cocaina e la sua purezza, secondo le stime, avrebbero permesso il confezionamento di più di 100 dosi da vendere. L’uomo è stato arrestato e traferito a Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento