Cronaca Centro Storico / Via San Donato

«Ci offri qualcosa da mangiare?», e poi tentano di rapinarlo

Tentata rapina venerdì sera in un bar del centro storico: arrestato un 25enne e denunciata una 17enne. Il titolare ferito a una mano

Sono entrati in un fast food di via San Donato, nel centro storico genovese, e dopo avere chiesto al titolare qualcosa da mangiare si sono accaniti contro di lui tentando di arraffare il contenuto della cassa: autori del gesto un 25enne genovese e una 17enne originaria della provincia di Savona, rispettivamente arrestato e denunciata con l’accusa di tentata rapina in concorso.

Tutto è successo intorno alle 20 di venerdì sera, quando il titolare dell’esercizio commerciale aveva già abbassato le saracinesche ed era pronto a tornare a casa: il 25enne si è introdotto nel negozio chiedendo qualcosa da mangiare, e al rifiuto del titolare di offrigli qualcosa ha estratto un coltello dalla tasca minacciandolo e cercando di raggiungere la cassa. 

Il trambusto ha fatto accorrere anche il cuoco e il titolare di un bar vicino, che insieme sono riusciti a disarmare il giovane pur rimediando una ferita alla mano e un morso sul braccio. La 17enne nel frattempo, rimasta fuori dal locale, è entrata e ha sferrato un colpo al viso del barista.

La coppia si è quindi data alla fuga in direzione di vico dei Biscotti, dove è stata intercettata da una pattuglia della polizia che li ha bloccati: il 25enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Marassi, mentre la ragazza è stata segnalata alla Procura.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ci offri qualcosa da mangiare?», e poi tentano di rapinarlo

GenovaToday è in caricamento