I carabinieri vanno ad arrestarlo e lui li aggredisce

Un 32enne è finito in carcere a Marassi per le numerose violazioni agli arresti domiciliari a cui era sottoposto per spaccio di droga

I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di San Martino insieme a quelli di Molassana e di Arenzano hanno proceduto all'arresto di un 32enne tunisino, in ottemperanza all'ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari, cui l'uomo era sottoposto per spaccio di sostanze stupefacenti ed emessa lo scorso 9 settembre dalla Corte di Appello di Genova.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura da parte dello straniero e riscontrate dai militari. Nel corso dell'esecuzione del provvedimento l'uomo ha minacciato e tentato di opporsi ai militari.

Il 32enne è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

Torna su
GenovaToday è in caricamento