Cronaca

Maltrattamenti in famiglia e droga, tre arresti e una denuncia

Un 40enne e un 30enne sono finiti in carcere a Marassi. L'altro arresto si riferisce a un giovane, fermato nel centro storico nonostante il divieto di dimora nel comune di Genova

È di tre arresti e una denuncia il bilancio dei controlli effettuati dai carabinieri nella giornata di mercoledì 16 marzo. In zona Sampierdarena, i militari della sezione catturandi del Nucleo Investigativo hanno arrestato un 40enne marocchino su ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Genova. L'uomo, gravato da pregiudizi di polizia, era stato condannato a una pena detentiva di oltre due anni di reclusione perché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni, commessi a Genova tra anni 2017 e 2019.

Stessa mattinata, la pattuglia della stazione carabinieri di Sampierdarena ha proceduto all'arresto di un ecuadoriano di 30 anni, gravato da pregiudizi di polizia, a seguito di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica, dovendo scontare una pena di oltre 3 anni di reclusione poiché responsabile di lesioni personali, danneggiamento, evasione e maltrattamenti in famiglia. Entrambi sono stati portati nel carcere di Marassi.

Nel centro storico, durante un servizio per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia Centro, hanno notato in via di Prè un senegalese mentre cedeva dell'eroina a un altro straniero. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso anche di circa 150 euro. In sua compagnia è stato bloccato un suo connazionale 20enne, che aveva tentato di scappare al momento del controllo.

Il giovane era destinatario di divieto di dimora nel comune di Genova, e, vistosi raggiunto dai militari, li ha colpiti, venendo quindi arrestato per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre il carabiniere di quartiere della stazione di Carignano, durante il consueto servizio a piedi per il controllo del territorio, ha notato un soggetto con un atteggiamento sospetto e lo ha fermato per un controllo identificativo. Perquisito, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish e di 60 euro ed è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia e droga, tre arresti e una denuncia
GenovaToday è in caricamento