menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine in banca, poste e supermercati: arrestati tre ladri seriali

Al termine di complesse e articolate indagini, la polizia di Stato ha arrestato tre persone indiziate di numerose rapina in banca, supermercati e poste in particolare tra Sestri Ponente, Prà e Voltri

Si erano resi autori di diverse rapine a mano armata ai danni di supermercati, banche e uffici postali prevalentemente nel ponente genovese. Dopo complesse e articolate indagini sono stati arrestati tre italiani di 27, 33 e 39 anni, disoccupati e con a proprio carico precedenti di polizia per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti.

Diverse le rapine che portano al loro nome. La prima è quella verificatasi nel mese di settembre scorso all'Unicredit di via Camozzini, a Voltri, nonché quella messa a segno qualche giorno dopo all'ufficio postale di via Catalani, a Sestri Ponente, dove venivano asportati ben diecimila euro.

Altra rapina nel mese di novembre, questa volta al supermercato Ekom di via 2 dicembre, a Prà, 1400 euro il bottino. Tutti gli episodi sono stati perpetrati dai malviventi con l'utilizzo di pistole e di armi da taglio mentre i proventi delle rapina venivano poi reinvestiti sull'acquisto di sostanze stupefacenti.

Due dei componenti della banda sono stati arrestati in flagranza di reato lo scorso ottobre mentre stavano mettendo a segno una rapina alla banca Carige di via Buozzi, a Di Negro. Il terzo componente della banda è invece stato fermato durante una rapina all'Ekom di via Camozzini, a Voltri.

Ancora in corso di accertamento la partecipazione degli indagati ad altre rapine verificatesi nel ponente genovese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento