rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Rapallo, la gentilezza ora ha un assessorato. Bagnasco: "Disponibilità e cortesia"

L'annunci del sindaco Carlo Bagnasco. La delega è stata affidata all'assessora Antonella Aonzo

"Si occuperà del benessere di tutti, della buona educazione, del rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, di sensibilizzare verso comportamenti positivi, di prendersi cura di chi soffre, di chi è in difficoltà e di accrescere lo spirito di Comunità, oltre che favorire l’unità, a coinvolgere i propri concittadini e le associazioni in iniziative sociali e benefiche". È questo il programma operarativo di Antonella Aonzo, assessora del Comune di Rapallo che ha ricevuto la delega alla Gentilezza dal sindaco della località rivierasca.

Il primo cittadino Carlo Bagnasco apre così le porte alla gentilezza affidando uno specifico incarico istituzionale ad un'assessora comunale: "Sono certo che l’assessore Aonzo, con il supporto dell’ufficio Relazioni con il pubblico (Urp), luogo di primo contatto dei cittadini con l’amministrazione pubblica e grazie alle naturali doti che la contraddistinguono, ricoprirà al meglio questo importante e delicato ruolo", ha dichiarato il sindaco che ha deciso di isituire la delega comunale alla Gentilezza perchè "Uno dei compiti principali di un buon amministratore è quello di mettersi al servizio dei propri concittadini offrendo risposte concrete con disponibilità e cortesia".

"La neo delegata si farà promotrice di atti gentili e di rispetto in tutte le sue forme, stimolando soluzioni concrete affinché chiunque possa contribuire a rendere la società più aperta, inclusiva e rispettosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapallo, la gentilezza ora ha un assessorato. Bagnasco: "Disponibilità e cortesia"

GenovaToday è in caricamento