Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Depositi chimici, al via l'iter per il trasferimento: ipotesi terminal Messina

La giunta ha firmato un atto che modifica il Piano di rischio aeroportuale permettendo di derogare (fatte salve alcune condizioni) ai vincoli che limitano l’insediamento di alcune tipologie di attività in aree incluse in fasce di tutela aeroportuale

Primo passo a Tursi per avviare il (possibile) trasferimento dei depositi chimici di Carmagnani e Superba da Multedo all’area del terminal Messina, a Sampierdarena, sulla sponda sinistra del Polcevera. 

Il documento approvato dalla giunta di Bucci è di fatto un atto preparatorio: con l’ok della giunta, e in attesa di quello del consiglio comunale, si modifica in parte il Piano di rischio aeroportuale permettendo di derogare (fatte salve alcune condizioni) ai vincoli che limitano l’insediamento di alcune tipologie di attività in aree incluse in fasce di tutela aeroportuale, tra cui quelle del terminal Messina.

Per essere effettiva, la modifica dovrà essere approvata anche in consiglio comunale, e la polemica sta già montando, soprattutto per la tempistica dell’approvazione: due giorni dopo le elezioni regionali e la rielezione del governatore di centrodestra, stretto collaboratore del sindaco, Giovanni Toti.

Il trasferimento dei depositi chimici era stato promesso da Toti in più occasioni (campagna elettorale in primis), ma una volta stabilito di eliminare la servitù al ponente è iniziato il “toto-quartieri” per capire dove potrebbero essere sistemati, con le varie delegazioni che hanno prevedibilmente rilanciando al mittente ogni tipo di proposta in questo senso. 

Ad agosto Bucci aveva chiarito che per lo spostamento nell’area a sinistra del Polcevera (l’altra ipotesi era l’ex centrale a carbone sotto la Lanterna) non era necessario l'ok dell'Enac, l'ente nazionale di aviazione civile. Il documento approvato dalla giunta sembra voler sottolineare quest’ultimo punto. Il sindaco d’altronde era stato chiaro: entro la fine del primo mandato, i depositi sarebbero stati trasferiti, e al termine mancano due anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Depositi chimici, al via l'iter per il trasferimento: ipotesi terminal Messina

GenovaToday è in caricamento