Righi off limits: sessanta persone fermate e nove sanzioni

Giornata di controlli al Peralto per i Carabinieri Forestali e la polizia Municipale

Famiglie con bambini al seguito, ragazzi con amici per boschi e fidanzatini in giro nel parco del Peralto. Trenta auto mandate indietro, sessanta persone fermate e nove multe, è il bilancio di una giornata di controlli da parte dei carabinieri forestali di Genova Prato, in servizio mattina e pomeriggio al Righi.

Nonostante le ordinanze in vigore, il cielo coperto e le temperature nemmeno così miti, i genovesi hanno invaso le alture della città. Durante la mattinata del primo maggio, gli accessi al parco sono stati chiusi dalla Polizia Municipale che ha consentito il passaggio soltanto alle vetture in transito, a coloro che dovevano spostarsi per ragioni di necessità all'interno di quel territorio. 

Dopo l'ora di pranzo, sono rimasti soltanto i carabinieri e per i militari è stata una giornata di maxi lavoro. I cittadini non hanno ben interpretato l'ordinanza regionale in vigore da lunedì scorso, secondo cui,  al punto 6, è sì consentito di fare passeggiate all'interno del proprio municipio ma non è scritto da nessuna parte che ci si possa spostare in auto.

Inoltre, per i soli due municipi che confinano con il Righi, resta il divieto di accesso ai parchi: questo secondo ordinanza comunale in vigore fino alla mezzanotte di domenica 3 maggio. E proprio il Righi è compreso in un ampio parco, quello del Peralto. 

I carabinieri hanno spiegato le ordinanze alle persone fermate, invitandole a tornare indietro; in alcuni casi è scattata la multa: sono stati chiamati sul posto, ad esempio, i genitori di tre minori che i militari hanno trovato da soli in giro nel parco; altri tre ragazzi, invece, maggiorenni e non residenti assieme, sono stati interrotti mentre bevevano e ascoltavano musica nascosti nel bosco.

Le forze dell'ordine ricordano che anche domani e domenica, vige il rispetto dell'ordinanza e il parco del Peralto è, di conseguenza, interdetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • È arrivata la neve: le foto

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento