rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Coronavirus

Covid, 643 nuovi positivi e 28 ospedalizzati. Toti: "Boom di prenotazioni per la terza dose"

Il bollettino della giornata di Santo Stefano

Sono 643 i nuovi positivi al covid-19 in Liguria nella giornata di domenica 26 dicembre 2021, a fronte di 2.927 tamponi molecolari e 1.677 test antigenici rapidi effettuati. Di queste persone, 17 risiedono in provincia di Imperia, 116 in quella di Savona, 390 nella Città Metropolitana di Genova (385 in Asl 3 e 5 in Asl 4) e 120 in provincia della Spezia. I nuovi positivi sono pochi rispetto a quelli riscontrati nei giorni scorsi, anche perché il numero di tamponi effettuati nel giorno di Natale (in cui si era registrato un record) è molto basso, in totale 4604.

In questo momento, in Liguria 13.402 persone hanno il coronavirus: 2315 in provincia di Savona, 1890 in quella della Spezia, 3023 in quella di Imperia e 5630 in quella di Genova. In più, 160 persone che sono residenti fuori regione e 384 in fase di verifica.

Nelle ultime 24 ore si aggiungono altri 28 ospedalizzati: negli ospedali liguri sono ricoverate attualmente 511 persone, di cui 41 si trovano in terapia intensiva. Di queste ultime, 29 non sono vaccinate contro il covid mentre 12 sono vaccinate con comorbidità e/o ospedalizzate per patologie covid correlate.

In isolamento domiciliare si trovano 355 persone in più, mentre si registra un decesso avvenuto il 23 dicembre: si tratta di una donna di 88 anni morta all'ospedale di Sanremo.

Aumentano fortunatamente anche i guariti, ovvero le persone che risultano nuovamente negative al test molecolare o che non hanno più sintomi dopo 21 giorni dall'inizio degli stessi: 348 nelle ultime 24 ore.

Al momento in sorveglianza attiva cono 8.168 cittadini in tutta la Liguria: 1140 nel territorio di Asl 1, 1383 in quello di Asl 2, 3537 in quello di Asl 3, 840 in quello di Asl 4 e 1268 in quello di Asl 5.

Per quanto riguarda i vaccini, dall'inizio dell'emergenza sanitaria a oggi sono stati consegnati 2.830.062 di cui 2.763.417 somministrati, pari al 98%.

Toti: "Boom di prenotazioni per la terza dose"

“In Liguria le prenotazioni per la terza dose viaggiano a circa 40mila a settimana e a circa 11mila somministrazioni al giorno. La quarta ondata ci sta dimostrando l’efficacia delle vaccinazioni visto che gran parte della popolazione è a casa senza sintomi o con sintomi lievi. Stiamo attraversando il picco e questi sono i giorni più difficili anche dal punto di vista del numero dei postivi. In molti hanno infatti optato per un atteggiamento prudente decidendo di sottoporsi al tampone prima di incontrare amici e perenti. Non a caso sono stati quasi 20 mila i rapidi il giorno prima di Natale. Questo però ci permetterà di limitare la circolazione del virus e di frenare i contagi per le prossime settimane mentre continuano, proprio grazie alla vaccinazione, a non registrarsi situazioni di affanno negli ospedali della nostra regione”. Così il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti in merito alla circolazione del virus.

“In totale sono quasi 550 mila i liguri che si sono già prenotati per la terza dose (144.864 nella fascia 40/59-177.694 nella fascia 60/80 e 87.041 gli over 80) - ha aggiunto il presidente Toti -. Per quanto riguarda i più piccoli sono 10.460 i prenotati nella fascia 5/11 anni. Una partenza assolutamente positiva ed è per questo che stiamo lavorando per aumentare i posti disponibili, implementando le offerte di giorni e orari. In ogni caso le vaccinazioni effettuate per quella fascia sono già quasi 3 mila”.

“Negli ultimi giorni sono aumentati i ricoveri all’ Ospedale Gaslini - ha commentato il direttore sanitario Raffaele Spiazzi - ma la situazione è sotto controllo visto che non abbiamo bambini in terapia intensiva mentre registriamo per lo più di ricoveri brevi, in alcuni casi anche per precauzione visto che i più piccoli a volte associano il covid alla bronchiolite. È anche importante registrare come i decorsi avvengano in maniera positiva a casa e non abbiamo avuto casi di nuovi ingressi dopo le dimissioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 643 nuovi positivi e 28 ospedalizzati. Toti: "Boom di prenotazioni per la terza dose"

GenovaToday è in caricamento