rotate-mobile
Attualità

La bandiera di San Giorgio alla regata “La 100 di Montecristo”

La regata d’altura è in programma i prossimi 21 e 22 maggio

Sarà l’Escargot a portare la bandiera di San Giorgio alla regata “La 100 di Montecristo, tra i tesori dell’arcipelago toscano”, in rappresentanza del Comune di Genova.

La regata d’altura, in programma i prossimi 21 e 22 maggio, si sviluppa su un percorso di 100 miglia nautiche e prevede parte della navigazione durante la notte, con partenza da Piombino, lasciando sulla destra prima l’Isola d’Elba e poi lo scoglio d’Africa in prossimità dell’isola di Montecristo, e con arrivo a San Vincenzo, dove si svolge la cerimonia della premiazione.

"È una bellissima notizia non solo per gli appassionati di vela ma per tutti gli sportivi e gli amanti del mare che la nostra città sarà, per la prima volta, rappresentata a questa regata che si svolge dal 2016 e che si sta affermando tra le classiche del mediterraneo – spiega il consigliere delegato ai Rapporti con gli enti sportivi Vittorio Ottonello – Genova, con la finale dell’Ocean Race, il Salone Nautico e la futura cittadella della nautica nel Waterfront di Levante, vuole candidarsi a diventare la capitale della nautica nel mediterraneo. Partecipare con un’imbarcazione su cui sventolerà il vessillo di San Giorgio a una regata che arriverà fino riserva naturale di Montecristo, lembo estremo del Santuario Pelagos in cui rientra la costa di Genova, rappresenta un messaggio importante per i giovani sulla sostenibilità ambientale e sulla promozione del binomio sport-natura".

Al timone di Escargot ci sarà lo skipper genovese dell’associazione Zena Sail Fabio Costa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bandiera di San Giorgio alla regata “La 100 di Montecristo”

GenovaToday è in caricamento