Autostrade: lavori finiti il 29 luglio, ma due corsie "entro il 2 agosto"

Cantieri terminati con un giorno di ritardo rispetto al termine fornito dal ministero, per far tornare a circolare più liberamente va aspettato in alcuni casi anche il 4 agosto

Non il 28 luglio ma - almeno pare - il 29 luglio, un giorno dopo il termine dato dalla ministra ai Traporti, Paola De Micheli: il piano di ispezioni di Autostrade per l’Italia nelle 285 gallerie della rete ligure dovrebbe concludersi entro la giornata, con il 100% di tunnel ispezionati.

La riapertura a due corsie di marcia non coinciderà però con la fine dei lavori: nella stragrande maggioranza dei casi avverrà “entro il 2 agosto”, mentre i caselli di Pegli (in entrata e in uscita) e di Pra’(in entrata), restano chiusi causando enormi problemi alla circolazione soprattutto nel ponente.

Autostrade ha fornito alcuni dettagli sulle riaperture,  spiegando che in A26 e A10 il traffico riaprirà ovunque “entro il 2 agosto”, con la conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. 

Per quanto riguarda la A7, la riapertura a due corsie è prevista entro il 2 agosto, tranne che sui viadotti Scrivia Busalla e Mereta per limitazioni già presenti e non dipendenti dalle attività di ispezione e manutenzione in galleria. Pianificata la realizzazione, indicativamente per la metà di agosto in concomitanza con i giorni di sospensione del transito dei mezzi pesanti da e verso il Porto di Genova, di attività di manutenzione nella galleria Monte Galletto Nord.

In A12 sono in corso le attività di manutenzione su 7 gallerie, e la riapertura dell’autostrada a 2 corsie verrà progressivamente attuata tra il 2 e il 4 agosto.

«Nel corso degli ultimi due mesi, allo scopo di concludere l’enorme mole di lavori il più rapidamente possibile dati i rilevanti impatti sulla viabilità, le attività sono proseguite senza sosta - fanno sapere da Autostrade - tramite turni h24 di oltre 1.200 tra tecnici e operai specializzati, che hanno lavorato in circa 100 cantieri aperti giorno e notte sulla rete».

Nel pomeriggio di martedì è arrivata inoltre conferma della conclusione del collaudo dell’Elicoidale, la rampa che collega il nuovo ponte all’autostrada. Le prove si sono svolte dalle 7 di domenica 26 alle 3 del mattino successivo e sono riprese nella giornata di lunedì 27 dalle 14 fino alla mezzanotte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • È arrivata la neve: le foto

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento