Volotea cerca 50 hostess e steward a Genova: ecco come candidarsi

La compagnia aerea low-cost si prepara a inaugurare, l'11 aprile, la nuova base genovese, e per l'occasione organizza 2 recruiting day per nuovo personale di bordo

Volotea continua a investire su Genova, e dopo averla scelta come nuova base europea si mette alla ricerca di nuovo personale di bordo: la compagnia aerea low-cost spagnola ha organizzato due giorni di recruiting nel mese di marzo, finalizzato a trovare hostess e steward in vista dell’apertura della base, fissata per il prossimo 11 aprile.

In totale sono 50 le posizioni offerte, riservate non solo a chi ha già esperienza, ma anche a chi si affaccia per la prima volta nel mondo dell’aviazione. Requisiti fondamentali, conoscenza fluente di italiano e inglese; preferenziale una terza lingua straniera.

Per inviare la propria candidatura è sufficiente accedere alla sezione “Offerte di lavoro” del sito Volotea, compilare i campi richiedi e attendere la valutazione da parte dell’azienda, che selezionerà le figure che maggiormente rispondono al profilo ricercato e le convocherà per un colloquio approfondito.

«Stiamo rafforzando sempre più la nostra presenza a Genova, dove ad aprile inaugureremo la nostra nuova base, la quarta in Italia dopo Venezia, Verona e Palermo e nona a livello europeo - ha spiegato Selene Bongiovanni, Global Cabin Crew Manager di Volotea - Il nostro impegno sul territorio è costante e si traduce non solo nel lancio di nuove rotte, ma anche nella creazione di nuove opportunità lavorative. Puntiamo, per i prossimi mesi, ad incrementare dell’85% il volume di rotte disponibili dallo scalo, offrendo maggiori possibilità di viaggio a tutti coloro che sceglieranno il Cristoforo Colombo come punto di partenza per i loro spostamenti». 

A oggi, dall’aeroporto Cristoforo Colombo partono aerei Volotea diretti verso 13 destinazioni europee, 7 in Italia - Palermo, Olbia, Napoli, Catania, Brindisi, Alghero e Cagliari - e 6 verso Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca, Atene, Santorini e la “new entry”, Vienna. Questi ultimi voli entreranno in funzione a partire dall’estate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Incidente in porto, tre operai feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento