menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza Samp 1-1 | Fallisce l'aggancio alla zona playoff

Non basta la prima rete di Eder con la maglia doriana: nella ripresa i vicentini trovano il gol con Gavazzi e la gara termina in parità. Romero para un rigore ma poi si infortuna

Finisce 1-1 la sfida tra Vicenza e Sampdoria: la squadra di Iachini spreca una ghiotta occasione e deve rimandare l’aggancio alla sesto posto occupato dal Padova.  

La partita si apre con un commovente minuto di silenzio in ricordo di Piermario Morosini, che disputò due stagione tra le fila vicentine. E, ironia della sorte, proprio in questa triste giornata uno spettatore della tribuna si è sentito male nel corso della partita: i sanitari lo hanno rianimato utilizzando un defibrillatore, ora l’uomo è ricoverato presso l’ospedale di VIcenza.

CRONACA DEL MATCH Nel primo tempo il grande protagonista è Sergio Romero, che compie un paio di interventi notevoli che frenano la verve vicentina. La squadra veneta parte subito bene, con un buon pressing ma la prima vera occasione da rete arriva al 27esimo con Botta, che trova un gran tiro da fuori sul quale Romero si supera. Poco dopo il Vicenza ha altre due grandi occasioni per il vantaggio, prima con Paolucci poi con Tonucci, ma i giocatori di Beghetto e Zanini calciamo malamente vanificando due buone occasioni.

Il Vicenza spreca troppo e viene punito dai doriani al primo vero affondo: Eder sfrutta la dormita della difesa di casa e insacca alle spalle di Frison il cross di Munari. Ma il primo tempo regala ancora emozioni: al 40esimo Gastaldello trattiene Baclet e per l’arbitro non ci sono dubbi: è calcio di rigore, che lo stesso Baclet batte malamente tra le braccia di Romero: la Samp si salva così con un po’ di fortuna.

Nella ripresa il Vicenza continua  a spingere alla ricerca del gol che sembra ormai stregato, ci prova in due occasioni Abbruscato, che rileva un Baclet evanescente, ma anche l’attaccante ex Torino fallisce l'appuntamento con il gol. I tentativi vicentini sono premiati al 20’, quando Gavazzi trova il pareggio grazie a un buon assist di Paolucci.

Dopo il gol vicentino, la partita diventa noiosa e spezzettata: si fanno male Romero e Gastaldello, che sono costretti a lasciare il terreno di gioco. C’è tempo ancora per qualche azione di Pellè, subentrato a Pozzi e di Abbruscato, ma la partita si chiude sull’1-1.

CHIAVE DEL MATCH Romero strepitoso in più occasioni, ma alla Samp manca ancora la continuità nei rendimenti che porterebbe al tanto agognato salto di qualità.


TABELLINO

Vicenza (4-4-2): Frison; Tonucci, Zanchi, Martinelli, Bianco; Gavazzi, Soligo(59' Rigoni), Botta, Mustacchio (78' Maiorino); Paolucci, Baclet (45' Abbruscato). Allenatore Zanini / Beghetto

Sampdoria (4-3-3): Romero (66' Da Costa); Rispoli, Gastaldello(59' Volta), Rossini, Laczko; Munari, Obiang, Renan; Foggia, Pozzi (74 Pellè), Eder.  Allenatore Iachini.

Reti: 38' Eder (S), 65' Gavazzi (V)

Ammoniti Obiang (S) 17' Eder 39' (S) Soligo (VI) 46' Botta (VI) 69' Renan (S) 75' Munari (S) 93'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento