menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria Fiorentina 0-3 | Viola troppo forti, blucerchiati ko

Vittoria meritata della squadra di Montella, che fa valere la sua superiorità ed espugna Marassi grazie alle reti di Cuadrado, Ljajic (polemico con Rossi) e Aquilani. Samp già in vacanza, ma la salvezza è ancora da conquistare

Ennesimo passo falso della Sampdoria, travolta nella sfida casalinga da una Fiorentina in corsa per la Champion League per 3-0: a segno, Cuadrado, Ljajic e Aquilani (per il video della partita clicca qui). La squadra di Delio Rossi non vince da due mesi e preoccupa soprattutto sul piano dell'atteggiamento: i giocatori doriani probabilmente si sentono già in vacanza, convinti di aver già conquistato la salvezza. Ma non è così, e la drammatica retrocessione del 2011 dovrebbe aver insegnato qualcosa.

La Fiorentina sale momentaneamente al terzo posto solitario in classifica a quota 61, la Sampdoria resta a 38 punti: i doriani sono chiamati a un pronto riscatto anche perchè, calendario alla mano, devono disputare partite difficili contro Udinese, Catania, Lazio, Juventus.

CRONACA DEL MATCH I primi 30 minuti di partita non sono irresistibili: le due squadre si studiano senza affondare il colpo e la partita è in perfetto equilibrio. Nella Samp la coppia Sansone Maxi Lopez entra in campo senza il piglio giusto, i viola confezionano tanto possesso palla ma sono poco concreti sottoporta. Ad animare uno spento primo tempo ci pensa Cuadrado: al 36esimo il colombiano lascia partire un tiro da 30 metri, Romero si addormenta e la palla si insacca in rete.

Sei minuti dopo Ljajic chiude di fatto la partita, approfittandosi della dormiente e poco decisa difesa doriana per superare ancora una volta il portiere argentino con una bella girata. Il serbo non si lascia scappare l'occasione di deridere e zittire mister Delio Rossi, con il quale aveva avuto uno scontro fisico nella scorsa stagione dopo una contestata sostituzione.

Il clima di torpore primaverile in casa Samp è evidente, la squadra non reagisce, mister Rossi prova così a cambiare l'inerzia del match inserendo Eder per Estigarribia e Icardi per un inconsistente Maxi Lopez, ma Viviano non corre pericoli. Anzi, sono ancora i viola ad andare in rete al 28esimo: bella azione di Ljajic sulla destra, il serbo mette in area per Aquilani che sottoporta non puù sbagliare la rete del 3-0. C'è tempo ancora per l'espulsione di Gastaldello per un fallaccio su Ljajic e per i fischi del pubblico.

TABELLINO

SAMPDORIA (4-4-2) Romero; Mustafi, Gastaldello, Berardi; De Silvestri, Poli, Palombo, Obiang, Estigarribia (1' s.t. Eder); Sansone (24' s.t. Munari), Maxi Lopez (11' s.t. Icardi). (Da Costa, Berni, Rodriguez, Renan, Maresca, Castellini, Poulsen, Soriano, Rossini). All. Rossi.

FIORENTINA (4-3-3) Viviano; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani (31' s.t. Sissoko), Pizarro, Borja Valero; Cuadrado (32' s.t. Romulo), Jovetic, Ljajic. A disposizione Neto, Compper, El Hamdaoui, Lupatelli, Fernandez, Larrondo, Migliaccio, Wolski, Toni). Allenatore Montella.

MARCATORI: 36' Cuadrado, 42' Ljajic, 28' s.t. Aquilani.

Espulso: Gastaldello al 35' s.t. Ammoniti Rodriguez, Aquilani, Palombo, Savic e Eder

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento