menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp: Poli resta a Genova, Maresca ancora in stand by

Su richiesta del tecnico Ferrara, il giovane centrocampista rimarrà in blucerchiato un altro anno. Continuano intanto i contatti con il Malaga per l'ex juventino

A meno di venti giorni dalla chiusura del calciomercato estivo la Sampdoria continua a muoversi da un lato per rinforzare l'organico, dall'altro per sfoltire una rosa troppo numerosa.

Novità importanti sono arrivate nelle ultime ore per il centrocampo: Andrea Poli resterà anche la prossima stagione a Genova. Pare infatti che la volontà dell'allenatore Ciro Ferrara di tenere il giovane centrocampista sia stata esaudita: «Su Poli ho idee precise e le ho espresse anche alla società - aveva detto il tecnico napoletano- se non arriva un'offerta a cui non si può dire di no, lui da qui non si muove».

Manca invece ancora un centrocampista capace di giocare davanti alla difesa, che è già stato individuato in Maresca: proseguono i contatti con il Malaga e con il procuratore del giocatore ma manca ancora l'accordo sul contratto. Le parti dovrebbero incontrarsi nei prossimi giorni ma tra i dirigenti doriani c'è un certo ottimismo.

Ma l'esigenza del club doriano è anche quello di sfoltire la rosa: Cacciatore potrebbe andare a Cagliari o all’Atalanta, per Padalino si prospetta un ritorno in Svizzera, Semioli piace al Torino, su Volta ci sono Brescia, Torino e Spezia. Anche Laczko potrebbe partire, con destinazione Dinamo Kiev o Sparta Praga.

Infine la Samp ha ceduto al Livorno il centrocampista greco Gentsoglou con la formula del prestito con diritto di riscatto a favore del Livorno e controriscatto della compartecipazione per la Sampdoria. Gentsoglou, ex capitano dell'Under 21 greca, era arrivato alla Sampdoria nel gennaio 2012.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento