menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa, il futuro fra Svizzera e Stati Uniti

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ha firmato una partnership strategica con The Native AG per dare al Grifone una dimensione globale. Trattative anche con un fondo americano

Con un comunicato in inglese, apparso sul sito della società, il Genoa ha fatto sapere della conclusione di una partnership strategica con The Native AG, 100% controllata della Swiss-listed 5EL SA. «L'obiettivo è quello di aumentare il fascino del marchio locale e di sviluppare la base di fan internazionale di GCFC», si legge nella nota.

«Il mondo dello sport è sempre più in movimento online, e il Genoa deve essere dove sono i nostri futuri fan. Prendiamo sul serio la necessità di adattarsi al mondo in continua evoluzione del consumo di contenuti e dei nuovi formati multimediali - ha commentato Alessandro Zarbano, CEO di Genoa Cricket e Football Club -. Con la collaborazione con The Native stiamo cercando di portare i ragazzi della nostra base di fan centrale in Italia e anche di ampliare l'interesse oltre i confini italiani», ha aggiunto Zarbano.

L'accordo di 5 anni con The Native porterà il Genoa a una strategia globale di digitalizzazione e internazionalizzazione volta a espandere la base di sostenitori a livello globale e creare nuovi canali di monetizzazione per il club attraverso diverse nuove forme di intrattenimento digitale, impegno e commercio elettronico.

«Siamo entusiasti e onorati di aiutare il Genoa a intraprendere questo nuovo capitolo e utilizzare la nostra esperienza per aiutare a portare questo marchio leggendario al pubblico globale amante dello sport», ha commentato la signora Izabela Depczyk, CEO di The Native AG.

The Native è una controllata di proprietà della società 5EL SA con sede a Lausanne, di cui i principali azionisti includono l'empire Highway Event & Entertainment svizzero sportivo-film, controllato da Bernhard Burgener, che è anche la maggioranza proprietaria di FC Basel Holding AG e E-Commerce Alliance AG, azienda di commercio elettronica con sede e quotata a Monaco, guidata dal signor Daniel Wild, che è anche amministratore delegato di Mountain Partners AG, società svizzera di investimento in Internet.

Altre trattative in corso

MFO Partners, un gruppo privato di investimenti azionari statunitensi, sta esaminando le opportunità strategiche e formulando una proposta per acquisire una quota di partecipazione del Genoa insieme a un investimento in Giochi Preziosi SpA.

Ulteriori informazioni sulla partnership fra Genoa e The Native nonché dettagli sul piano di roll-out saranno annunciati dopo il 15 dicembre 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento