menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania-Genoa, probabili formazioni: con Gasperini si torna alle tre punte

C'è attesa e curiosità per la prima formazione di Gasperini al suo ritorno sulla panchina del Genoa. A Catania i rossoblù potrebbero tornare al 3-4-3, ma tanti i dubbi in ogni posizione del campo

Entusiasmo incontenibile, attesa spasmodica. Il ritorno di Gian Piero Gasperini sulla panchina del Genoa ha se non altro rivitalizzato tutto l'ambiente. Domenica la parola passa però al campo. Il tecnico di Grugliasco inizia l'avventura bis con il Grifone da Catania, su un campo molto difficile (segui qui la diretta streaming).

Tra tifosi e addetti ai lavori la curiosità per scoprire la formazione rossoblù è tanta, ma si tratta di un vero e proprio rebus. In conferenza stampa infatti Gasperini non aveva fatto trasparire nulla, ma il suo 3-4-3 potrebbe essere riproposto sin da subito. Difficile però individuare gli interpreti. In allenamento è stato addirittura provato Kucka nel tridente, non propriamente un attaccante, a conferma di quanto abbozzare una formazione ora sia a dir poco difficile.

QUI GENOA Rebus Gasperini. Partiamo dalle cose sicure: Marchese squalificato fino al 18 ottobre e Antonelli ancora ai box. Loro di sicuro non giocano. Non dovrebbe farcela neanche Cofie, influenzato e acciaccato. Tutti gli altri sono disponibili, con anche Manfredini sulla via del recupero. Dunque, andiamo con ordina. Perin in porta, e qui non ci piove. Poi una difesa a tre in cui Gamberini e Portanova sembrano sicuri del posto. Il terzo dovrebbe essere Manfredini, ma si fa largo la voce Vrsaljko o Antonini arretrati in difesa, ma non per ora, visto che Antonelli è ancora ai box. Quindi difesa confermata al 90% (De Maio al posto di Manfredini qualora quest'ultimo non dovesse recuperare). A centrocampo Antonini e Vrsaljko esterni, Lodi o Matuzalem a fare il "Milanetto", Kucka o Biondini a fare "Juric". In attacco Gilardino unico sicuro del posto. Fetfatzidis, Centurion, Stoian e Santana si contendono due maglie, con la suggestione Kucka largo. Insomma, solo domenica se ne saprà qualcosa in più.

QUI CATANIA Meno dubbi in casa Catania. Spolli e Alvarez non recuperano, pronti nuovamente Biraghi e Rolin. A centocampo non dovrebbe trovare spazio l'ex Tachtsidis, a cui Maran preferisce Plasil. In attacco occhio a Barrientos, apparso in grande forma in queste prime giornate di campionato, con lui formeranno il tridente Castro (preferito a Leto) e Bergessio.

Le probabili formazioni

Catania (4-3-3): Andujar, Bellusci, Legrottaglie, Rolin, Biraghi, Izco, Plasil, Almiron, Castro, Bergessio, Barrientos. All. Maran.

Genoa (3-4-3): Perin, Gamberini, Portanova, Manfredini (De Maio), Antonini, Lodi (Matuzalem), Biondini (Kucka), Vrsaljko, Santana (Fetfatzidis), Gilardino, Stoian (Centurion o Kucka). All. Gasperini.

Arbitro: Calvarese.

Fischio d'inizio: domenica 6 ottobre, ore 15.00. Stadio Massimino. Qui la diretta streaming.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento