menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie: Sara Di Paolo vuole essere l'alternativa a Paita e Cofferati

Sara Di Paolo, 39 anni, renziana, si candida alle primarie per offrire un'alternativa a tutti coloro che non vogliono votare Raffaella Paita o Sergio Cofferati, favoriti alla successione di Burlando

Sale a sei il numero dei candidati alle prossime elezioni primarie del centro sinistra in vista delle regionali del 2015. Sara Di Paolo, 39 anni, membro della segreteria regionale del Pd con delega all'economia, renziana, si è candidata alle primarie per la presidenza della Regione Liguria.

Sono già scesi in campo Raffaella Paita, assessore regionale alle Infrastrutture e Protezione civile (renziana sostenuta dal governatore Claudio Burlando), Sergio Cofferati, Massimiliano Tovo, che oggi si è dimesso dalla segreteria provinciale dell'Udc, Alberto Villa (Pd) e Paolo Marenco, ingegnere del Consorzio Genova Ricerche.

Sara Di Paolo dà appuntamento ai suoi sostenitori sabato a Palazzo Ducale. «La situazione che si è creata - spiega -, anche a seguito degli eventi alluvionali, rende necessario che politica e burocrazia escano allo scoperto con più trasparenza e con un ritrovato senso della direzione: la centralità delle persone, la partecipazione, la capacità progettuale, la competitività del territorio che pur nella tragedia di queste settimane ha potenzialità straordinarie».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento