Pubblicazioni di matrimonio: come si chiedono a Genova

La procedura può essere effettuata anche online

Che ci si sposi in Comune, magari a Palazzo Tursi, oppure in una delle tante belle chiese di Genova, la cerimonia deve essere preceduta dalla richiesta di pubblicazione.

Ma cosa sono le pubblicazioni, e come si ottengono?

Cosa sono le pubblicazioni

La pubblicazione è la fase del procedimento di formazione del matrimonio che precede il matrimonio: la sua funzione è quella di portare a conoscenza dei terzi l'intenzione degli sposi di contrarre matrimonio e di consentire alle persone legittimate di fare eventuale opposizione al matrimonio.

Il sito del Comune di Genova spiega che il matrimonio, sia civile che religioso, deve essere preceduto dalla richiesta di pubblicazione fatta all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza di uno degli sposi. La pubblicazione rimane in affissione per otto giorni consecutivi. Nel caso in cui il matrimonio non venga celebrato nei 180 giorni successivi, la pubblicazione si considera come non avvenuta.

Prenotazione pubblicazione matrimonio civile

Il servizio di pubblicazioni online matrimonio civile consente ai futuri sposi di prenotare online l'appuntamento con l'Ufficio di Stato Civile per richiedere la pubblicazione di matrimonio. 

La pubblicazione deve restare affissa all'Albo della Casa Comunale per un periodo di 8 giorni consecutivi (più 3 giorni per le eventuali opposizioni) e ha validità 180 giorni.

Occorre un documento di riconoscimento valido

Il servizio on-line è riservato ai cittadini nati e residenti a Genova o, se nati allestero, con atto di nascita eventualmente trascritto in Genova

Tutti i documenti necessari sono acquisiti d'ufficio.

L'avvio della pratica di pubblicazione deve essere iniziata almeno 3 mesi prima della data del matrimonio. 
In caso di rinvio dell'appuntamento per cause indipendenti dalla volontà dell'Ufficio, sarà cura del Servizio contattare tempestivamente gli interessati. 

Il link per prenotare la pubblicazione matrimonio civile online a Genova.

Prenotazione pubblicazione matrimonio religioso

Consente ai futuri sposi di prenotare online l'appuntamento con l'Ufficio di Stato Civile per richiedere la pubblicazione di matrimonio. Il Parroco o il Ministro di Culto acattolico richiedono la pubblicazione e i nubendi sottoscrivono l'atto di pubblicazione matrimoniale. 

L'atto di pubblicazione deve restare affisso all'Albo della Casa Comunale per un periodo di 8 giorni consecutivi (più 3 giorni per le eventuali opposizioni) e ha validità 180 giorni.

Occorre un documento di riconoscimento valido.

La richiesta di pubblicazioni da parte del parroco (o ministro di culto acattolico) è da inviare in copia via fax al numero 010 5576927 e da consegnare in originale il giorno dell'appuntamento.

In mancanza non si potrà procedere alla pubblicazione.

Il servizio online è riservato ai cittadini nati e residenti a Genova o, se nati allestero, con atto di nascita eventualmente trascritto in Genova.

Tutti gli altri documenti sono acquisiti d'ufficio.

L'avvio della pratica di pubblicazione deve essere iniziata almeno 6 mesi prima della data del matrimonio. 

In caso di rinvio dell'appuntamento per cause indipendenti dalla volontà dell'Ufficio, sarà cura del Servizio contattare tempestivamente gli interessati. 

Il link per prenotare la pubblicazione matrimonio religioso online a Genova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento