rotate-mobile
Documenti

Come rinnovare la carta d’identità: guida aggiornata 2023

Dove bisogna andare, cosa è necessario portare, quali sono i costi e le tempistiche per ottenere la propria CIE (Carta d'Identità Elettronica)

Chi si è trovato, da qualche anno a questa parte, a rinnovare la propria carta d’identità, si sarà accorto che non è praticamente più possibile richiederla cartacea ma che ormai ovunque viene rilasciata la Carta d’Identità Elettronica.

La CIE (Carta d’Identità Elettronica) è un documento di identificazione rilasciato ai cittadini italiani, comunitari e stranieri, al posto della vecchia carta d'identità cartacea. Per gli italiani la carta d’identità elettronica è equivalente al passaporto e ha validità per l'espatrio nei paesi dell'Unione Europea e in altri con cui esistono appositi accordi. Ha le dimensioni di una carta di credito, è in policarbonato ed è corredata da foto, impronte digitali, codice fiscale (riportato anche come codice a barre) e da un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare.

Come prenotare un appuntamento per rinnovarla

Per richiedere la Carta d’Identità Elettronica occorre prenotarsi tramite l'Agenda Demografici e recarsi personalmente all'Ufficio d’Anagrafe del Comune di Genova scelto. Gli uffici di corso Torino 11 sono aperti anche il sabato non festivo. Occorre accedere alle agende degli uffici centrali di corso Torino o dei Municipi (più in basso l’elenco con link), verificare la disponibilità e prenotare un servizio. 

Solo chi ha comprovati motivi di salute o più di 80 anni può usufruire dei servizi anagrafici a domicilio

Cosa è necessario portare

Una volta giunti negli uffici, è necessario avere con sé la carta di identità posseduta (o, se scaduta, un documento di riconoscimento valido), una fotografia recente in formato cartaceo o in formato JPG, su supporto USB e dalla dimensione massima di 500 KB (e della misura di 45 x 35 mm), e il codice fiscale.

Verranno effettuate le operazioni di riconoscimento, inserimento foto, acquisizione delle impronte. Verrà anche richiesta la volontà a donare gli organi o meno: tale volontà è inserita nel Sistema Informativo Trapianti (S.I.T.), a cui ci si dovrà rivolgere in caso di rettifica di quanto dichiarato.

Le tempistiche di consegna

Infine, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato invierà la Carta d’Identità Elettronica direttamente all’indirizzo indicato dall’utente entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta in Comune, mediante Raccomandata (tracciabile mediante numero di raccomandata e QRCode). 

La validità

  • 3 anni per minori di 3 anni e nei casi di Carta d'Identità Cartacea (per chi è in possesso del permesso di soggiorno per richiesta asilo)
  • 5 anni per minori di età compresa tra 3 e 18 anni
  • 10 anni per maggiori di 18 anni

I costi

La Carta d’Identità Elettronica ha un prezzo di 22,21 euro. La Carta d’Identità Cartacea 5,42 euro.

La Carta d’Identità Cartacea

La carta d’identità in formato elettronico (CIE) ha ormai sostituito su tutto il territorio nazionale la carta d’identità cartacea (a seguito delle indicazioni contenute nel Decreto legge 19/08/2015, n.78.  È possibile richiedere la Carta d'identità Cartacea solo nei comprovati casi di necessità e urgenza, come gravi motivi di salute, un documentato viaggio all'estero, vicini esami, concorsi, gare pubbliche o consultazioni elettorali e altri casi laddove non ci sia tempo sufficiente per attendere la consegna della CIE.
Sarà quindi necessario, in questi casi, consegnare all'Ufficiale d'Anagrafe copia del titolo di viaggio o di alloggio all'estero che dimostri l'urgenza di ricevere il documento cartaceo (rilasciato immediatamente).   

Gli Uffici di riferimento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come rinnovare la carta d’identità: guida aggiornata 2023

GenovaToday è in caricamento