Da Disney a Obey, passando per Michelangelo: le nuove mostre in arrivo a palazzo Ducale

Tra i classici appuntamenti da sottolineare, il Festival di Limes dal 6 all'8 marzo e La Storia in Piazza dal 2 al 5 aprile

Sono stati presentati i prossimi eventi a Palazzo Ducale, e tra le mostre - presentate da Serena Bertolucci, direttore della fondazione del palazzo genovese - spiccano interessanti novità, unite tutte dal fil rouge dell'arte che racconta la storia.

Come ulteriore omaggio alla street art - dopo Banksy - ci sarà l'esposizione di Obey (19 giugno - 19 ottobre), grafico che ha curato l'immagine iconica di Barak Obama in campagna elettorale (celebri i suoi manifesti rossi e blu "Hope"). Altra mostra di spicco sarà quella dedicata a Walt Disney in occasione del 70esimo compleanno di Cenerentola (Natale 2020), che sarà un pretesto per tuffarsi nel mondo del disegnatore più amato di sempre tra successi vecchi e nuovi, per ripercorrere l'infanzia dei visitatori di tutte le età. Ci sarà spazio anche per uno dei più grandi artisti di tutti i tempi con "Michelangelo divino artista" (26 marzo - 9 luglio), i suoi disegni e l'esposizione di opere michelangiolesche come la Madonna della Scala e il Cristo Redentore.

Non mancherà la fotografia con la mostra dedicata al viaggio e alla memoria di Ferdinando Scianna (10 aprile - 6 settembre) uno dei più grandi fotografi del '900 definito l'"Occhio del Secolo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i classici appuntamenti da sottolineare, prossimamente, il Festival di Limes dal 6 all'8 marzo e La Storia in Piazza dal 2 al 5 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

Torna su
GenovaToday è in caricamento