Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

L'Inno del genovese Mameli è ufficialmente l'inno nazionale

La commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato il disegno di legge sul riconoscimento ufficiale del "Canto degli italiani": era stato scelto come provvisorio nel 1946

L’Inno di Mameli è ufficialmente l’Inno della Repubblica Italiana: l’ha deciso la commissione Affari Istituzionali del Senato, ufficializzando così il ruolo che “L’Inno degli Italiani” (conosciuto anche come “Fratelli d’Italia) ricopriva in via ufficiosa dal 1946.

L’inno scritto dal genovese Goffredo Mameli e musicato dal concittadino Michele Novaro era stato infatti scelto «provvisoriamente», come si legge nel verbale del Consiglio dei ministri di 71 anni fa presieduto da Alcide De Gasperi, ma come spesso accade nulla era stato fatto per cambiare le cose. Il brano ha dunque continuato a svolgere la sua funzione di “rappresentante” dell’Italia. Nel 2012 ne era stato approvato l'insegnamento nelle scuole.

La legge per trasformarlo in inno ufficiale nazionale era stata avanzata al Pd anni fa, ma il voto è sempre stato rimandato sino a due settimane fa, quando la Camera ha dato la sua prima approvazione. Il Senato l’ha quindi resa definitiva, con grande soddisfazione delle istituzioni genovesi.

«Apprendo con grande soddisfazione che anche il Senato della Repubblica, dopo il via libera della Camera dei Deputati, ha approvato all’unanimità la proposta di legge per il riconoscimento del “Canto degli Italiani” di Mameli quale inno ufficiale della Repubblica - è stato il commento del sindaco Marco Bucci - Si tratta di un atto che valorizza ancora di più quello che per tutti gli italiani è “Fratelli d’Italia”, eseguito per la prima volta a Genova il 10 dicembre 1847. Il nostro impegno, adesso, sarà quello di valorizzare ancora di più la figura di Mameli e quella di Genova come città dell’Inno d’Italia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Inno del genovese Mameli è ufficialmente l'inno nazionale

GenovaToday è in caricamento