rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Nuova diga foranea, la Regione stanzia 57 milioni di euro

"Si tratta di un contributo dal Fondo strategico regionale per un'opera assolutamente necessaria per rendere il porto di Genova ancor più competitivo nel Mediterraneo e in Europa", dichiara l'assessore Berrino

Venerdì 10 dicembre 2021 la giunta regionale della Liguria, su proposta dell'assessore ai Trasporti Gianni Berrino, ha deliberato la concessione di un contributo di 57 milioni di euro all'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale per la realizzazione della prima fase della nuova diga foranea del porto di Genova.

"La nuova diga - afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - è un'opera fondamentale che consentirà un ulteriore sviluppo ed espansione del primo porto del Mediterraneo con importanti ricadute economiche ed occupazionali. Si tratta di un'infrastruttura indispensabile e per questo abbiamo deliberato un contributo di Regione, cui si aggiungeranno importanti risorse nazionali e del Pnrr".

"Credo che la storia di questa infrastruttura - prosegue Toti - sia l'ennesima dimostrazione del buon funzionamento del 'modello Liguria', fatto di un confronto pubblico approfondito e in grado di coinvolgere tutte le parti interessate, della collaborazione istituzionale fra tutti gli enti interessati e soprattutto della capacità di coinvolgere le migliori eccellenze italiane nella sua progettazione e, più avanti, nella sua realizzazione.

"La nuova diga, unitamente al terzo valico, i cui lavori procedono spediti, e alla gronda, per la quale speriamo possano a breve aprire i cantieri - conclude Toti - consentiranno al nostro sistema portuale di diventare più efficiente, più moderno e capace di movimentare quantitativi sempre maggiori di merci e persone, potendo così fare concorrenza diretta agli scali del Nord Europa".

"Si tratta di un contributo dal Fondo strategico regionale per un'opera assolutamente necessaria per rendere il porto di Genova ancor più competitivo nel Mediterraneo e in Europa", conclude l'assessore Berrino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova diga foranea, la Regione stanzia 57 milioni di euro

GenovaToday è in caricamento