rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Economia

Teatro Carlo Felice, la Regione stanzia 1,3 milioni di euro

Fondi per la gestione ordinaria, Toti: "Confermiamo sostegno a realtà lirico sinfonica di livello nazionale"

Uno stanziamento di 1,3 milioni di euro da Regione Liguria alla Fondazione Teatro Carlo Felice per la gestione ordinaria dell’attività. Lo prevede la delibera approvata dalla giunta su proposta del presidente e assessore alla Cultura Giovanni Toti.

"Con questo provvedimento - spiega Toti - Regione Liguria conferma il sostegno al Carlo Felice, una delle realtà lirico sinfoniche più importanti a livello nazionale, ribadendo l’interesse strategico dell’amministrazione regionale per il suo teatro e la centralità di questa istituzione nell’ambito dell’offerta culturale della nostra regione, oltre che elemento di traino e attrattività turistica. Fondi che - aggiunge Toti - vanno ad aggiungersi ai 700mila euro stanziati nei mesi scorsi per sostenere l’offerta culturale del Teatro e contribuire a estenderla il più possibile sul territorio. Un percorso già in essere, che sta portando il Carlo Felice a presentare la sua proposta oltre la sede storica di Genova, come quando, nel novembre scorso, la Concattedrale dei Santi Maurizio e Compagni Martiri di Imperia ospitò il concerto dell'Orchestra Opera Carlo Felice, diretta da Federico Maria Sardelli, con musiche di Mozart".

"Il sostegno di Regione Liguria - conclude il presidente della Regione - passa anche da gesti più piccoli, ma che credo siano significativi: nell’ottobre scorso infatti, in occasione dell’avvio della stagione lirica, con la prima assoluta in Italia di 'Beatrice and Benedict' di Hector Berlioz, sulla facciata del Palazzo di Piazza De Ferrari venne esposto uno striscione per invitare i cittadini a partecipare e andare a vedere non solo quello spettacolo, ma tutto il ricco calendario che il Teatro è, anno dopo anno, capace di proporre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Carlo Felice, la Regione stanzia 1,3 milioni di euro

GenovaToday è in caricamento