menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caffè a 1,20, cappuccino a 1,60: caro colazione per i genovesi

Brutte notizie per i genovesi: dal primo dicembre entra in vigore il nuovo listino prezzi promosso da Confesercenti Liguria. Aumenta tutto: dal caffè ai cocktail, passando per il cappuccino e la birra

Tempi duri per i genovesi. Dal primo dicembre arriva anche l'aumento su caffe, capuccino e molto altro per via del nuovo listino prezzi promosso da Confesercenti Liguria.

Cosa vuol dire? Caffè a 1,20, cappuccino a 1,60, cocktail a 6 euro, birra (da 20cl) a 3 euro. Giusto per fare quattro esempi. «Si tratta di una decisione sofferta, ma che non ci era più possibile rimandare perché, nonostante abbiano mantenuti gli stessi prezzi da cinque anni a questa parte, bar e ristoranti hanno visto aumentare costantemente tutti i loro costi» denunciano Antonio Fasone e Alessandro Cavo, presidenti provinciali rispettivamente di Fiepet e Fepag. «D'altra parte – rivendicano gli esercenti –, mentre a Genova abbiamo resistito il più possibile con i vecchi listini, nella maggior parte delle altre città e regioni italiane i prezzi massimi erano già stati aumentati da tempo».

Aumento dovuto, si difendono Fasone e Cavo anche da un aumento medio del 20% per quanto riguarda il prezzo della merce, e addirittura del 25% per le utenze di luce, acqua e gas. «E a tutto questo – spiegano – vanno aggiunti i costi esorbitanti di qualsiasi intervento di assistenza, le pratiche burocratiche da adempiere presso il Comune, in primis quella per l'occupazione di suolo pubblico, che comportano un ulteriore sacrificio economico e di tempo; la marginalità sempre più ridotta sui buoni pasto dovuta all'aumento delle commissioni e, ancora, i costi indiretti del personale, con le difficoltà che molti gestori hanno nel corrispondere la tredicesima ai loro dipendenti, a causa del sempre più ridotto volume d'affari».

Una spirale negativa alla quale i Confesercenti aggiungono i prezzi degli affitti ormai fuori mercato e soprattutto la Tares. Problemi che purtroppo i genovesi conoscono bene. Ed ecco nel dettaglio tutti i nuovi aumenti in vigore dal primo dicembre.

nuovo listino prezzi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento