rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024

VIDEO | Fontana di De Ferrari verde, Toti parla di vernice, i manifestanti: "Era un tracciante ecologico"

Toti ha parlato di 50 litri di vernice, i manifestanti hanno precisato: "Era un tracciante a base di fluoresceina sodica, molte persone lo hanno riconosciuto, va a decomporsi da solo nel giro di qualche ora"

I manifestanti di Fridays for Future, passando per piazza De Ferrari durante il loro sciopero di stamattina - che da Principe li ha portati, per le strade cittadine, verso piazza Matteotti - hanno colorato di verde l'acqua della fontana. Il gesto non è passato inosservato al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che ha postato una foto sui suoi canali social aggiungendo: "Cari ragazzi imbrattare la fontana di piazza De Ferrari con 50 litri di vernice aiuta davvero l’ambiente? Grazie agli uomini di Aster che sono già al lavoro per ripulire".

Ma secondo quanto ricostruito da GenovaToday, la sostanza non sarebbe vernice bensì un tracciante di quelli che vengono usati anche nelle tubature, a base di fluoresceina sodica (composto organico e colorante) versato nella fontana da alcuni attivisti di Extinction Rebellion Liguria. Il personale di Aster si è messo al lavoro con il cloro e per il ricambio dell'acqua della fontana, che per l'ora di pranzo era tornata del colore normale. 

"Era un tracciante ecologico a base di fluoresceina sodica - hanno confermato i manifestanti nel video di GenovaToday mostrando l'etichetta - molte persone lo hanno riconosciuto, va a decomporsi da solo nel giro di qualche ora, lo abbiamo spiegato anche nell'intervento che ha seguito l'azione. È un colorante che viene utilizzato anche nelle tubazioni per individuare le perdite, una sostanza innocua e scenograficamente molto bella. Giustizia climatica è giustizia sociale, devono essere le istituzioni a tutelare le persone e in questo caso è successo proprio il contrario, centinaia di cittadini sono scesi in piazza per chiedere un'azione concreta e ci è stato risposto con delle bugie. Il commento di Toti è stato dichiarare che erano stati buttati nella fontana 50 litri di vernice, cosa non vera, ci considera molto più ipocriti di quanto non siamo, forse è il contrario".

La risposta ufficiale di Fridays for Future a Toti è poi arrivata via social: "Presidente Toti, la dobbiamo correggere, la sostanza che Extinction Rebellion Liguria ha utilizzato non sono 50 litri di vernice, bensì meno di un kg di fluoresceina sodica, che si sarebbe degradata autonomamente nel giro di qualche ora, senza bisogno di interventi e di ulteriore spreco d'acqua. Aggiungere ammoniaca come ha fatto Aster non è stata una buona idea. Con questa protesta vogliamo portare alla sua attenzione e a quella di tutti i cittadini la grave crisi climatica che stiamo affrontando, che ultimamente si sta manifestando sotto forma di siccità. Fridays For Future Genova non era consapevole del gesto, ma non lo condanniamo. Riconosciamo che sia stato di forte impatto simbolico e totalmente innocuo. Nella nostra regione viene perso, a causa della scarsa manutenzione dell'infrastruttura idrica, più del 30% dell'acqua potabile. Non ce lo possiamo più permettere".

Video popolari

VIDEO | Fontana di De Ferrari verde, Toti parla di vernice, i manifestanti: "Era un tracciante ecologico"

GenovaToday è in caricamento