rotate-mobile
Sampdoria

Varese Samp 3-1 | Nella semifinale playoff i doriani sfidano il Sassuolo

La squadra di Iachini esce sconfitta dallo stadio Ossola e termina il campionato al sesto posto in classifica. Sassuolo-Sampdoria e Verona-Varese sono le semifinali dei play off

La Samp viene sconfitta dal Varese per 3-1 e termina il campionato di serie B al sesto posto in classifica: nella semifinale dei play off i blucerchiati affronteranno quindi il Sassuolo, vittorioso oggi sul campo della Juve Stabia e classificatosi al terzo posto. L'altra sfida  promozione invece sarà tra Verona e Varese, rispettivamente quarta e quinta della classe. Le gare dei play off iniziano già da mercoledì: la Sampdoria gioca in casa allo stadio Ferraris alle ore 18.30 contro gli uomini di Pea. Il ritorno è in programma sabato 2 giugno alle ore 21.

CRONACA DEL MATCH Inizia forte la partita allo stadio Ossola: le due squadre, ricche di riserve e seconde linee, si affrontano a viso aperto e dopo 25 minuti il risultato è già fissato sul 2-1, grazie ai due calci di rigore segnati da Martinetti e Terlizzi e al momentaneo pareggio di Soriano. Nel primo episodio Romero travolge in area De Luca: l'arbitro Baracani ammonisce il portiere e assegna il penalty, traformato poi da Martinetti. Il pareggio della Samp arriva dopo qualche minuto grazie a Soriano, che devia in rete un calcio d'angolo battuto da Krsticic. Ma poco dopo è ancora il Varese a trovare il vantaggio, grazie a un altro calcio di rigore causato da un intervento scomposto di Volta in area e segnato da Terlizzi. Il primo tempo regala ancora molte emozioni, tra cui un palo di uno scatenato De Luca e una bella di parata su un tiro di un Foggia ispirato.

Nella ripresa iniziano i cambi di Iachini: oltre che alla consueta staffetta Foggia-Juan Antonio, l'allenatore doriano manda in campo Eder al posto di Castellini e l'ingresso dell'attaccante brasiliano rende la Samp più propositiva e pericolosa sottoporta anche perchè nei primi 65 minuti Pellè e Fornaroli non si erano quasi mai visti dalle parti di Moraeu; dopo soli 2 minuti dal suo ingresso in campo Eder inizia la sua personalissima sfida contro il portiere di casa: prima l'attaccante trova una grande punizione deviata provvidenzialemte dal portiere biancorosso; poco dopo il brasiliano si procura un penalty, ma dal dischetto lo stesso Eder calcia malissimo e Moraeu respinge. C'è ancora il tempo per il terzo gol del Varese con Momentè, che batte un Romero ancora una volta non impeccabile. Finisce così una partita non memorabile e da archivare al più presto: ora la Samp deve tirare fuori tutta la concentrazione, la grinta e la voglia di vincere che possiede per provare il colpaccio promozione.

TABELLINO

Varese (4-4-2): Moreau; Pucino, Camisa, Terlizzi, Grillo (Albertazzi 21’st); Lepore, Corti (Gomes31’st), Damonte, Nadarevic; Martinetti (Momentè 14’st), De Luca. Allenatore Maran

Sampdoria: (4-3-1-2): Romero; Berardi, Volta, Mustafi, Castellini (Eder 25’st); Soriano, Krsticic (Semioli 34’st),, Laczko; Foggia (Juan Antonio 8’st); Pellè, Fornaroli. Allenatore Iachini

Ammoniti: Romero, Volta, Grillo, Fornaroli, Berardi, De Luca, Damonte, Momentè



 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Varese Samp 3-1 | Nella semifinale playoff i doriani sfidano il Sassuolo

GenovaToday è in caricamento