Sampdoria, per Ferrero la cessione è una scelta obbligata

Ferrero ha dato mandato a una società specializzata di contattare i possibili acquirenti, indicando un prezzo corrispondente al valore ponderato del club

Torna d'attualità la cessione della Sampdoria. Per l'attuale presidente Massimo Ferrero, la vendita del club è diventata una priorità di fronte alla situazione delicata di altre sue aziende, in particolare la Eleven Finance.

Ferrero ha dato mandato a una società specializzata di contattare i possibili acquirenti, indicando un prezzo corrispondente al valore ponderato del club. Ci sarebbero già state manifestazioni d'interesse da parte di fondi e imprenditori, secondo quanto riporta Il Secolo XIX.

Dopo il mancato accordo con la cordata capeggiata da Gianluca Vialli, la richiesta per la società sarebbe ora decisamente inferiore rispetto ai 90-100 milioni, paventati all'ex goleador blucerchiato.

La Eleven Finance, come Abaco 101-Cineplex, sono proprietarie di alcuni cinema, la prima a Roma e l'altra a Padova. Entrambe avrebbero accumulato debiti tali da essere vicine al fallimento. Per questo il patron blucerchiato a bisogno di liquidità per pagare i suoi creditori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento