menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp: ipotesi rescissione per Palombo. Pressing su Estigarribia

Continuano i problemi in casa blucerchiata legati ai due ex nomi illustri Poli e Palombo: dalle loro cessioni dipende il futuro del mercato doriano. Intanto si riaccende la fiamma per l'esterno paraguaiano

Continua il casa Samp il "problema" Angelo Palombo: l'ex capitano ormai scaricato dalla società blucerchiata non ha ancora trovato una nuova sistemazione e il suo ingaggio continua a pesare nelle casse doriane.

Le richieste di club italiani ed esteri non mancano, primi tra tutti il Torino e il Rubin Kazan, ma il centrocampista ha rifiutato entrambe le destinazioni. Un problema ai limiti del paradossale che rischia di destabilizzare un ambiente diviso nei confronti di quello che fino a un anno fa era la bandiera di questa squadra: da un lato i tifosi che stimano ancora Palombo e gli restituirebbero volentieri la fascia da capitano, dall'altro la società che ha già chiarito in più occasioni che il giocatore non rientra nei piani blucerchiati.

Secondo alcune indiscrezioni la società dei Garrone avrebbe proposto al giocatore la rescissione del contratto a fronte dei pagamenti dei compensi ancora spettanti, ricevendo però un secco no. La cosa cerca è che la Samp vuole liberarsi di un ingaggio che pesa 1,6 milioni all'anno e a questo punto cederebbe anche gratis il cartellino del giocatore.

Anche perchè questa situazione di stand by rischia di bloccare le altre trattative: nei giorni scorsi Sensibile ha fatto capire che dalle cessioni di Palombo e Poli dipendono le future trattative e i possibili acquisti: prima di acquisire nuovi giocatori bisogna quindi far cassa e cedere i due ex nomi illustri.

Per Poli la situazione sembra più chiara e meno complicata: molto probabilmente andrà alla Juve, c'è da aspettare solo la mossa definitiva dei bianconeri e di Marotta.

Sul fronte arrivi non è ancora sfumata la pista che porta a Estigarribia: dall'Argentina infatti si rincorrono voci su un possibile ritorno di fiamma tra i procuratori del giocatore e la dirigenza blucerchiata.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento