menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udinese Genoa 2-0| La salvezza si decide nell'ultima giornata

I rossoblù di De Canio perdono contro i friulani al termine di un match deciso dai gol di Di Natale e Floro Flores. Ora determinante sarà la prossima gara contro il Palermo

Sconfitta allo Stadio Friuli per il Genoa di De Canio, che perde 2-0 e rimanda all'ultimo turno di campionato la salvezza. Gara decisa dalle espulsioni nel primo tempo di Kucka e Palacio e dalla superiorità dei friulani,che sono ormai a un passo dalla qualificazione alla Champions League. Fondamentale, come detto, l'ultimo turno di campionato, nel quale il Genoa affronta in casa (?) il Palermo, mentre il Lecce è impegnato a Chievo. Ai rossoblù basterà non perdere per ottenere una salvezza a tratti insperata.

CRONACA DEL MATCH Il copione della partita è chiaro: il Genoa pensa a difendersi mentre l'Udinese attacca con continuità alla ricerca di un gol che potrebbe valere la Champions. Nei primi minuti di partita la squadra di De Canio riesce a difendersi senza troppi problemi anche perchè l'Udinese appare contratta vista la posta in palio. L'episodio che cambia l'inerzia del match arriva al 29esimo, quando Kucka, già ammonito, atterra Fabbrini nel tentativo di fermare un'occasione pericolosa bianconera. Tagliavento non ha dubbi eed estrae il cartellino rosso. In più dalla punizione arriva la rete del vantaggio dell'Udinese: la segna il solito Totò Di Natale, un gol che fa esplodere lo stadio Friuli. Il Genoa in 10 e sotto di un gol prova a reagire ma al 38esimo arriva l'episodio che taglia definitivamente le gambe ai rossoblù: Palacio litiga con Moretti, Tagliavento pensa che gli insulti dell'argentino siano rtivolti a lui ed estrae il secondo cartellino rosso della giornata. A nulla servono le proteste genoane,Tagliavento è irremovibile. In 9 contro 11 la partita si fa dura, anzi, impossibile,

Nella ripresa è un assolo dell'Udinese, che spinge per trovare il raddoppio anche in virtù delle notizie che arrivano da Bologna: ci provano prima Pazienza, ma Tagliavento annulla per fuorigioco, poi Di Natale, ma Moretti respinge provvidenzialmente il tiro a botta sicura dell'attaccante friulano. Il gol tanto cercato arriva al 21esimo grazie all'ex della gara Floro Flores. La partita così si spegne e il Genoa rimanda al prossimo turno, l'appuntamento con la salvezza: basterà un punto, ma per i tifosi genoani si prospetta una settimana di ansia.

CHIAVE DEL MATCH L'Udinese lotta per un traguardo importante, il Genoa pure, ma le due espulsioni tagliano le gambe ai rossoblù e chiudono il match anticipatamente

TABELLINO

UDINESE (3-5-2): Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra (al 28' s.t. Fernandes), Pinzi (al 10' p.t. Pazienza), Asamoah, Pasquale; Fabbrini (al 7' s.t. Floro Flores), Di Natale. (Padelli, Coda, Armero, Torje). All. Guidolin.

GENOA (4-5-1): Frey; Mesto, Granqvist (al 9' s.t. Sampirisi), Carvalho, Moretti; Rossi, Kucka, Belluschi (al 31' s.t. Birsa), Biondini (al 39' s.t. Alhassan), Jankovic; Palacio. (Lupatelli, Sculli, Jorquera, Gilardino). All. De Canio

MARCATORI: al 30' p.t. Di Natale, al 21' s.t. Floro Flores

Ammoniti: Kucka, Pereyra, Fabbrini. Espulsi: al 29' p.t. Kucka, al 38' p.t. Palacio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento