menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Juventus 3-1: Grifone più forte della capolista, Simeone abbatte la Vecchia Signora

Genoa show al Ferraris. Il Grifone vince 3-1 contro la Juventus al termine di un primo tempo spaziale in cui la doppietta di Simeone e l'autogol di Alex Sandro mettono out i bianconeri

Mamma mia che Genoa. Genoa più forte delle assenze, Genoa più forte niente meno che della Juventus. Il Grifone travolge la Vecchia Signora per 3-0 e lo fa già nel primo tempo con la doppietta di uno scatenato Simeone e la terza rete propiziata da Rigoni e "realizzata" da Alex Sandro nella propria rete. Nella ripresa normale amministrazione, che Genoa e che vittoria, ora testa alla Coppa Italia, giovedì al Ferraris arriva il Perugia.

Primo tempo spettacolare, dopo soli tre minuti il match si sblocca con la prima rete di Simeone che dopo tre miracoli di Buffon gonfia la rete da due passi. Genoa assatanato, Juventus in bambola e al 13' ancora Simeone, questa volta con un tuffo di testa, trova il 2-0. Esplode la Nord, il Genoa è avanti di due reti. La Juve non reagisce e il Genoa colpisce ancora: lob di Rigoni, la palla colpisce la traversa, goffo Alex Sandro di ginocchio, autorete e 3-0 rossoblù. Dopo 29 minuti Genoa 3 Juventus 0. Incredibile. Si va così all'intervallo.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINUTO

Nella ripresa la Juve non ci sta, Allegri cambia con l'inserimento di Higuain, ma i bianconeri creano pochissimo. Dopo l'occasione di Khedira è ancora il Genoa a rendersi pericoloso con Simeone. Continuano i cambi, ed ecco che all'82 la Juve trova la rete con Pjanic, autore di una punizione praticamente perfetta. Finisce qui il match. 3-1 Genoa, Grifone spettacolare.

TABELLINO E VOTI

Genoa-Juventus 3-1

Reti: 3' e 13' Simeone, 29' Alex Sandro (aut.), 82' Pjanic

Genoa (3-4-3): Perin 6; Izzo 7, Burdisso 6.5, Munoz 6.5; Laxalt 7, Cofie 6.5, Rincon 7, Lazovic 7 (68' Edenilson 6); Ocampos 6.5 (88' Biraschi sv), Rigoni 6.5 (87' Gakpe sv), Simeone 7.5. All. Juric 8. (A disp. Lamanna, Zima, Biraschi, Fiamozzi, Gakpe, Gentiletti, Ninkovic, Ntcham, Pandev).

Juventus (3-5-2): Buffon 6.5; Lichtsteiner 5 (53' Higuain 5.5), Bonucci 4 (33' Rugani 5.5), Benatia 4.5; Dani Alves 4, Khedira 5.5 (71' Sturaro 6), Hernanes 4.5, Pjanic 6, Alex Sandro 5; Cuadrado 5, Mandzukic 5.5. All. Allegri 5. (A disp. Neto, Audero, Asamoah, Chiellini, Evra, Kean, Marchisio). 

Arbitro: Mazzoleni.

Note: ammoniti Rincon, Cofie, Biraschi, Sturaro e Cuadrado.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento