menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Carpi 1-2: Borriello e Zaccardo rimontano il Grifone in dieci

Brutto scivolone dei rossoblù al Ferraris contro il Carpi. Gli uomimi di Gasperini chiudono in vantaggio il primo tempo in dieci (espulso Pavoletti) ma subiscono la rimonta grazie a uno scatenato Borriello e Zaccardo

Niente da fare per il Genoa che stecca la sua seconda gara casalinga contro il Carpi dell'ex Marco Borriello. Partita condizionata dall'ingenua espulsione di Pavoletti dopo soli sei minuti. Nonostante l'inferiorità numerica il Grifone passa in vantaggio con Diogo Figueiras ma l'ingresso del bomber ex Milan e Juve risolve la gara a favore degli emiliani con la rete del pari e l'assist vincente per Zaccardo.

TUTTE LE AZIONI MINUTO PER MINNUTO

Per quanto riguarda le formazioni c’è una novità in attacco per Gasperini. E’ Gakpè a prendere infatti il posto dello squalificato Perotti. Niente chance quindi per Pandev che si accomoda in panchina. Anche De Maio, al rientro dal turno di stop forzato, deve guardare i compagni da bordo campo. Nel Carpi invece, con l’ex Borriello non ancora al meglio, Castori si affida a Mbakogu unica punta con il supporto di Matos.

Succede di tutto nei primi dieci minuti del primo tempo. Prima Pavoletti lascia i compagni in dieci per una inspiegabile gomitata rifilata a Gagliolo. Poi ci pensa Diogo Figueiras pochi minuti dopo a riportare il sorriso a Gasperini con un perfetto diagonale. E’ il vantaggio del Grifone. In superiorità numerica il Carpi prova a fare la partita e si divora una colossale doppia occasione al 41’. Ci prova infatti a botta sicura Martinho ma Perin respinge con una parata da campione. Nella stessa ribattuta però è poi Zaccardo a fallire il colpo del pareggio mandando incredibilmente a lato. I rossoblù chiudono in avanti il primo tempo con una bella azione di Gakpè culminata con un sinistro che si stampa sull’esterno della rete.

La ripresa inizia con un Genoa più spregiudicato nonostante l’uomo in meno. Ma l’atteggiamento non paga. E’ proprio infatti una ripartenza emiliana a gelare il sangue di tutto il popolo rossoblù. L’azione viene finalizzata dall’ex Borriello, appena entrato, che con un perfetto diagonale di sinistro fulmina Perin. E’ l’1-1. Ma non è finita qui perché il Carpi prova a vincere la partita. Protagonista sempre il bomber ex Milan con un tiro che per poco non va vicino al bersaglio e un assist perfetto per l’accorrente Zaccardo che batte Perin in uscita. E’ 1-2 degli emiliani. Il Genoa prova a buttarsi in avanti ma l’unica occasione degna di nota è il tiro ravvicinato di Rincon neutralizzato in bello stile da Belec. Finisce così. Il Carpi espugna Marassi e conquista tre punti d’oro in chiave salvezza.

IL PAGELLONE

IL TABELLINO

Genoa-Carpi 1-2

Reti: 8’ Diogo Figueiras, 58’ Borriello, 81’ Zaccardo

Genoa (3-4-3): Perin 6; Izzo 5,5, Burdisso 5,5, Ansaldi 5,5; Diogo Figueiras 6,5 (43’De Maio 5 – 70’ Pandev sv.), Rincon 6,5, Tino Costa 5,5 (60’ Ntcham 5,5), Laxalt 5,5; Lazovic 5, Pavoletti 4, Gakpé 5,5. All.Gasperini. (A disp. Lamanna, Ujkani, Cissokho, Tachtsidis, Capel

Carpi (4-4-1-1):  Belec 6,5; Zaccardo 6,5, Romagnoli 6, Gagliolo 6, Letizia 6; Martinho 6 (54’ Di Gaudio 6), Cofie 6,5, Lollo 6, Pasciuti 6; Matos 5 (50’Borriello 7,5); Mbakogu 5,5 (75’Lasagna). All.Castori. (A disp. Brkic, Cofie, Lazzari, Wilczek, Gabriel Silva, Marrone).

Arbitro: Gavillucci

Note: ammoniti Matos, Gagliolo, Borriello. Espulso Pavoletti per una gomitata a Gagliolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento