rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Mostre Centro / Piazza Giacomo Matteotti

Steve McCurry a Genova: ultimi giorni di una mostra da non perdere

Palazzo Ducale ospita fino a domenica 7 aprile la mostra "Viaggio intorno all'uomo" del fotografo statunitense Steve McCurry. Ultimi giorni quindi per assistere ad un'esposizione assolutamente da non perdere

Genova - Ultimi giorni a Genova per la mostra "Viaggio intorno all'uomo" del fotografo statunitense Steve McCurry. L'esposizione resterà a Palazzo Ducale fino a domenica 7 aprile, insieme alla mostra di Mirò, successivamente spazio dal 1 maggio all'attesissima esposizione di Stanley Kubrick fotografo e ai quadri d

Più di 200 fotografie che descrivono il mondo visto dagli occhi del fotografo di Philadelphia. Volti di bambini, donne, guerrieri, che raccontano la drammaticità della guerra e la precarietà dell'esistenza, tutti però con estrema dignità.

Una mostra, allestita alla perfezione da Peter Bottazzi, divisa in quattro sezioni, la prima, con i celebri ritratti, dove è presente anche la foto della ragazza afghana apparsa sulla copertina del National Geographic nel 1985. Nella seconda sezione, denominata "vertigine", gli orrori della guerra e delle catastrofi, con grande spazio dato all'attentato alle Torri Gemelle, alla guerra del Golfo e allo Tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone.

La mostra di Steve McCurry al Ducale: le foto

La terza sezione è invece dedicata alla "poesia", scenari idilliaci fotografati in giro per il mondo, nettamente in contrapposizione con la sezione precedente. Infine la quarta stanza rievoca la sensazione dello "stupore" con fotografie curiose, bizzarre e impressionanti, tali da provocare stupore, appunto, in chi le guarda.

Al termine dell'esposizione un video, molto emozionante, mostra il ritorno di Steve McCurry in Afghanistan, dove il fotografo è tornato per rivedere la ragazza del ritratto che lo ha reso celebre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Steve McCurry a Genova: ultimi giorni di una mostra da non perdere

GenovaToday è in caricamento