Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Ciclabile da Boccadasse alla Fiumara, Tursi: «Lavori al via nel 2020»

 

Potrebbero partire entro la fine del 2020 i lavori del primo lotto per la realizzazione della cosiddetta “Super 11”, la pista ciclabile che - nelle intenzioni e negli auspici del Comune - dovrebbe collegare Boccadasse alla zona della Fiumara. 

La notizia è arrivata dall’assessore comunale ai Trasporti, Matteo Campora, che giovedì mattina ha partecipato all’inaugurazione di uno dei quattro nuovi punti di ricarica gratis per mezzi elettrici realizzati in città, quello nei pressi della stazione di Principe.

Interpellato sul futuro della mobilità urbana, e sullo stato dei progetti che potrebbero, di fatto, incentivare i genovesi a lasciare scooter e auto inquinanti in garage per passare alla bici elettrica (o al monopattino, che è stato ormai equiparato alla bici), Campora ha ammesso che «a oggi Genova non ha molti chilometri di piste ciclabili, ma stiamo dando una forte accelerazione, l’impegno dell’amministrazione, anche attraverso l’aiuto di privati che hanno fatto proposte e donato progetti, è di sviluppare con priorità la pista ciclabile Super 11, che dovrebbe collegare Boccadasse con la zona della Fiumara».

Campora ha spiegato che proprio nei giorni scorsi si è tenuta una riunione operativa: «Un lotto è vicino alla progettazione esecutiva, stiamo andando avanti anche su corso Italia, e se saremo bravi, sono certi che riusciremo a centrare l’obiettivo, ci potremmo proporre di posare la “prima pietra” nel 2020. Dobbiamo offrire a una città complicata come Genova - ha concluso l’assessore - delle opportunità ai cittadini. E poi una ciclabile che passa in città e in alcune vie è anche segno di riqualificazione, va a riqualificare un territorio».

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento