VIDEO | Gol e sintesi partita Lecce-Sampdoria 1-2, doppietta di Ramirez e gol di Mancosu

Video e highlights di Lecce-Sampdoria 1-2 con la doppietta di Ramirez su rigore e il rigore di Mancosu

 

Vittoria fondamentale. La Sampdoria fa il proprio dovere a Lecce, ringrazia Ramirez per la trasformazione dei due rigori e non solo stacca i salentini in classifica ma allontana il Genoa e supera l'Udinese in vista del match di domenica contro la Spal. Sfida decisa dagli episodi al Via del Mare, tre rigori, il primo prima dell'intervallo, fischiato per fallo su Jankto e trasformato col brivido da Ramirez. Dopo cinque minuti della ripresa, ingenuo Thorsby e rigore trasfortmato da Mancosu. Al 75' il terzo rigore, quello decisivo, fallo su Depaoli (vibranti proteste del Lecce), questa volta Ramirez è perfetto. Vince la Samp. Ora si respira.

Ranieri sceglie Bonazzoli unica punta, Ramirez alle sue spalle. C'è Augello sulla sinistra al posto di Murru. Nel Lecce nessuna prima punta, Saponara, Falco e Mancosu pronti a svariare. Iniziano meglio i salentini, occasioni per Meccariello e Donati, Audero è attento. La risposta della Samp è affidata a Bonazzoli, ma la partita è bloccata. Serve un episodio e l'episodio arriva al 40', con Jankto messo giù da Tachtsidid, il Lecce protesta, per l'arbitro (e il Var) è rigore. Dal dischetto trasforma il rigore Ramirez col brivido, Gabriel para, ma la carambola fa finire il pallone in porta. 1-0 Samp. Si va all'intervallo così.

La ripresa si apre coi cambi, fuori un nervoso Bonazzoli per Gabbiadini, il Lecce diventa più offensivo con Babacar. La Samp non inizia bene e dopo cinque minuti arriva un altro episodio, questa volta sfavorevole. Entrata ingenua e inutile di Thorsby in area su Saponara, pallone pieno, ma intervento troppo deciso. Rocchi non ha dubbi, è rigore. Dal dischetto Mancosu spiazza Audero. Ed inizia una nuova partita. La reazione della Samp c'è, col gran tiro di Gabbiadini parato da Gabriel, ma è il Lecce ora ad avere il pallino del gioco. Servirebbe un altro episodio, e clamorosamente arriva di nuovo. Questa volta è Depaoli ad entrare in area, contatto con Paz, che sembra toccare il pallone, ma anche questa volta Rocchi indica il dischetto. Ramirez ringrazia e questa volta trasforma senza brividi. 2-1 Samp. Il Lecce si getta in avanti, ma non crea mai seri pericoli, la Samp non riesce a chiudere il match e si regala 7 minuti di recupero da vivere tenendo il respiro. Ma il risultato non cambierà più. La Samp vince la partita più importante, ora domenica con la Spal bisognerà chiudere i conti.

TABELLINO E VOTI

LECCE-SAMPDORIA 1-2

Reti: 40' e 75' Ramirez (2 rig.), 50' Mancosu (rig.)

Lecce: Gabriel 6; Calderoni 6 (88' Vera sv), Paz 5, Meccariello 6 (46' Babacar 5.5), Donati 6, Rispoli 5.5; Mancosu 6.5, Tachtsidis 5 (46' Petriccione 5.5), Barak 5.5; Saponara 6 (81' Shakhov sv), Falco 5.5 (68' Farias 6). All. Liverani 5.5.

Sampdoria: Audero 6; Augello 6.5 (77' Murru 6), Colley 6.5, Yoshida 6, Bereszynski 6; Depaoli 6.5, Thorsby 5, Ekdal 6 (76' Vieira 6), Jankto 6 (84' Leris sv); Ramirez 7.5; Bonazzoli 5 (46' Gabbiadini 5.5). All. Ranieri 6.

Arbitro: Rocchi.

Note: ammoniti Paz, Augello, Mancosu, Thorsby e Bereszynski.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento