VIDEO | Lazio-Sampdoria 1-0: decide il goal di Luis Alberto, non basta il forcing finale

Alla Lazio basta il goal dello spagnol a metà primo tempo per portare a casa i tre punti contro i blucerchiati, che rimangono comunque in gara fino alla fine ma non riescono ad agguantare il pareggio nonostante il forcing finale 

 

Alla Lazio basta il goal di Luis Alberto a metà primo tempo per portare a casa i tre punti contro i blucerchiati, che rimangono comunque in gara fino alla fine ma non riescono ad agguantare il pareggio nonostante il forcing finale e un paio di episodi dubbi in area su Quagliarella e Torregrossa. 

Lazio-Sampdoria | Cronaca primo tempo

Poche emozioni in avvio con la Samp che controlla bene i biancocelesti senza disdegnare le ripartenze, tra il 13' e il 16' timidi tentativi in contropiede di Keita Balde, senza riuscire a concludere. Al 21' la prima vera occasione capita alla Lazio con l'ex Correa che scarica su Luis Alberto, decisiva la deviazione in corner di Audero sul tiro velenoso dello spagnolo. Un paio di minuti dopo, però, il portierone blucerchiato non può fare nulla ancora su Luis Alberto che, dopo aver ricevuto palla da Milinkovic Savic, porta in vantaggio i biancocelesti con un bel tiro a giro. Al 27' ancora Lazio pericolosa con il tocco al volo di Immobile che termina alto; replica Keita Balde di testa su cross di Candreva, attento Reina, poi al 31' tiene ancora in gara i blucerchiati Audero con un super intervento su Immobile, Yoshida contiene poi bene il tenativo di tap-in di Correa.

Buon finale di tempo della Samp. Bellissima giocata di Quagliarella al 40' per innescare la cavalcata di Ramirez, l'uruguaiano perde però il tempo per il tiro e viene chiuso dalla difesa avversaria, poi i due si scambiano il favore e ci prova Quagliarella in acrobazia con la palla che termina ampiamente fuori su suggerimento del compagno. 

Lazio-Sampdoria | Cronaca secondo tempo

Nella ripresa la prima occasione (53') capita alla Sampdoria con Quagliarella che su cross di Augello prova la girata di testa, palla che termina sul fondo; al 62' ancora blucerchiati pericolosi: uscita a vuoto di Reina su Keita Balde con Jankto che da buona posizione mette a lato con la porta sguarnita. La Lazio replica con Immobile (chiusura provvidenziale di Augello, poi l'arbitro ferma tutto per offside) e soprattutto con Muriqi che si divora un goal su assist al bacio di Marusic al 66', ancora il Kosovaro ha sui piedi la palla per il raddoppio al 76' ma la chiusura di Colley in scivolata è provvidenziale. 

Nei dieci minuti finali Ranieri butta nella mischia anche Torregrossa e la Samp reclama due volte un calcio di rigore: prima con Torregrossa e poi soprattutto con Quagliarella dopo un contatto con Musacchio, l'arbitro dopo il check del var lascia proseguire. Pressione Samp negli ultimi minuti e Lazio che riparte in contropiede sfiorando anche il goal del raddoppio con Milinkovic Savic, buona chiusura di Colley.

LAZIO-SAMPDORIA 1-0 | TABELLINO E VOTI

Reti: 23' Luis Alberto

Lazio (3-5-2): Reina 6; Patric 6, Acerbi 6, Musacchio 6; Marusic 5.5, Milinkovic Savic 6.5, Lucas Leiva 6 (63' Escalante 6), Luis Alberto 7 (63' Muriqi 4.5), Lulic 6 (54' Akpa Akpro 6); Correa 6 (54' Fares 6), Immobile 5.5 (86' Caicedo sv). All. S. Inzaghi.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero 6.5; Ferrari 6, Yoshida 5 (46' Bereszynski 6), Colley 6, Augello 6.5; Candreva 6.5 (80' Torregrossa 6), Ekdal 6, Adrien Silva 6; Ramirez 5.5 (46' Jankto 5.5); Quagliarella 6, Keita Balde 5 (67' Damsgaard 6). All. Ranieri.

Arbitro: Massa di Imperia. 

Note: ammoniti Adrien Silva, Lulic, Ekdal, Colley, Escalante e Patric.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento