Tir in Sopraelevata, arrivano i dissuasori

Approvata all'unanimità con 31 voti favorevoli in consiglio comunale la mozione per installare limitatori di sagoma alle entrate della Sopraelevata Aldo Moro in modo da impedire l’accesso ai mezzi che superino peso e dimensioni consentiti

Approvata all’unanimità con 31 voti favorevoli in consiglio comunale la mozione per installare limitatori di sagoma alle entrate della Sopraelevata Aldo Moro in modo da impedire l’accesso ai mezzi che superino peso e dimensioni consentiti, senza dover impiegare agenti di Polizia Locale. Un provvedimento atteso da tempo, soprattutto per motivi di sicurezza, per il quale rimangono però ancora da capire le tempistiche.

La mozione era stata presentata dai consiglieri della Lega Francesca Corso, Maurizio Amorfini , Fabio Ariotti, Federico Bertorello, Lorella Fontana, Luca Remuzzi, Maria Rosa Rossetti e Davide Rossi  per chiedere a sindaco e giunta di valutare l’installazione di dissuasori in prossimità delle principali entrate della Sopraelevata.

Soddisfatta per l'approvazione Francesca Corso, consigliere della Lega e presidente della commissione “Pari Opportunità” del Comune: «Voglio ringraziare l’amministrazione per avere accolto la mia proposta di installare dei limitatori di sagoma in prossimità delle principali entrate della sopraelevata, per impedire l’accesso a tutti i mezzi che per peso e dimensione superano i limiti consentiti. La mozione - continua Corso - si è resa necessaria a causa della grande quantità di tir e mezzi pesanti che, erroneamente, hanno percorso negli ultimi tempi la sopraelevata. A seguito del crollo del Ponte Morandi, infatti, la direttrice principale per giungere direzione levante in caso di uscita a Genova Ovest è proprio la strada Aldo Moro. Questo alla lunga avrebbe potuto provocare danni a causa del peso eccessivo di questi veicoli. Inoltre, l’installazione di questi limitatori e di opportuna segnaletica, permetterà agli agenti della polizia locale di evitare di presidiare gli ingressi della sopraelevata e di venire smistati in altre zone della città che ne hanno più bisogno». 

E proprio a proposito di Sopraelevata nella seduta del consiglio comunale di martedì 9 ottobre è stata approvata all’unanimità anche una mozione presentata dai consiglieri del Movimento 5 Stelle Luca Pirondini, Fabio Ceraudo, Stefano Giordano, Giuseppe Immordino e Maria Tini per chiedere a sindaco e giunta di attivare verifiche per potenziare la segnaletica verticale e orizzontale; richiedere agli enti competenti il controllo e gli eventuali aggiornamenti del database stradale dei navigatori satellitari;prevedere azioni di indagine per accertare lo stato di conservazione dell’infrastruttura.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento