Ciclotappo: doppia tappa in riviera

Sabato 24 e poi domenica 25 agosto si sono svolte 2 tappe del campionato Italiano CicloTappo proposte dalle rispettive Pro Loco, a Zoagli e Recco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Sabato 24 e poi domenica 25 agosto si sono svolte 2 tappe del campionato Italiano CicloTappo proposte dalle rispettive Pro Loco, la prima a Zoagli dove nel pomeriggio nella splendida piazza 27 Dicembre tanti bambini si sono cimentati nella disciplina, si sono svolte anche le batterie di qualificazione che hanno portato ben 3 locali (Barbi Bruno, Roberto Carrara e il giovanissimo Luca G.) alla finale che, visto il diluvio che si stava preparando, si è svolta c/o la palestra comunale, vincitore della tappa è stato il genovese Ivan Crespiani seguito a ruota dall'astigiano Marco Mogliotti (ancora "Maglia Rosa") e, dopo uno splendido recupero, sul podio è salito il genovese Enrico Arca.

La seconda tappa si è svolta a Recco, in passeggiata a mare nel pomeriggio di nuovo tanti bambini hanno provato con piccoli tornei, sisono svolte le qualificazioni che hanno portato addirittura 4 atleti a sfidare i federati per cercare di ostacolarli (il giovanissimo Giovanni M., Cappenberg Federico e, padre e figlio, Commoretto Davide e Luca), anche in questo caso il piano B ha salvato la competizione facendo svolgere la competizione sotto i portici, vincitore della tappa è l'astigiano Enzo Armando che ha soffiato in volata il posto al solito genovese Ivan Crespiani che si riprende la "Maglia Rosa" mentre terzo arriva l'astigiano Marco Mogliotti che "ruba" il podio al rechelino Claudio Scarfì.

Due splendide giornate di gare con tanti colpi di scena, e sopratutto tanti premi.

Torna su
GenovaToday è in caricamento