Terzo Valico, Regione e Mit propongono Rettighieri come commissario

A poche ore dall'invito di Matteo Salvini a «nominarlo velocemente», dal dicastero di Danilo Toninelli arriva il nome

Nella giornata in cui Matteo Salvini, in visita a Genova, ha auspicato che «venga nominato al più presto un commissario straordinario per il Terzo Valico», dal ministero dei Trasporti arriva la notizia: d’intesa con la Regione, è stato deciso di proporre alla presidenza del consiglio, per il ruolo, il nome di Marco Rettighieri.

A renderlo noto è proprio il ministero che fa capo al senatore Danilo Toninelli, che ha spiega la nomina del “commissario per il completamento dei lavori del Nodo ferroviario di Genova e del collegamento dell'ultimo miglio tra il Terzo Valico dei Giovi e il Porto storico di Genova”, in applicazione della norma del decreto Sblocca Cantieri per accelerare la realizzazione dell’opera, dovrà ora essere adottata con un Dpcm.

Rettighieri, già commissario e attualmente presidente del consorzio Cociv, ha maturato esperienza e competenza nel settore trasportistico ferroviario e da febbraio 2019 ricopre anche il ruolo di responsabile dell’attuazione del “Programma straordinario di investimenti urgenti” per la ripresa e lo sviluppo del porto di Genova.

«Siamo lieti che il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti abbia raccolto il suggerimento di Regione Liguria di proporre Marco Rettighieri come commissario per il completamento dei lavori del Nodo Ferroviario di Genova e del collegamento tra il Terzo Valico dei Giovi e il porto storico - è stato il commento del governatore Giovanni Toti - Siamo certi che saprà fare un ottimo lavoro, vista la sua esperienza e aspettiamo che la nomina venga formalizzata al più presto”. 

In mattinata, in prefettura, Toti - affiancato da Salvini - aveva invitato il ministero ad accelerare i termini per la nomina: «Se possiamo dare un suggerimento per il tramite del ministro Salvini al ministro Toninelli siamo a disposizione - ha detto ironicamente - Se possiamo aiutare in qualche modo, magari una telefonata come accade da Gerry Scotti tipo “aiuto dal pubblico”, noi ci siamo».

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento