Proprietà nutrizionali e benefici del melograno

Il suo delizioso frutto possiede numerose proprietà benefiche

È buonissimo da mangiare, da spremere, e in più è davvero bello per decorare tavola. E, in più, fa anche bene.

Il melograno, tipico della stagione autunnale, è una pianta appartenente alla famiglia delle Lythraceae. Ci sarà sicuramente già capitato di vederlo in vendita dai fruttivendoli o nei supermercati genovesi, corredato da una serie di prodotti come succhi ed estratti. Si dice sia originario di un'area tra la Cina e l'India e che nei millenni si sia poi ben adattato a tutti gli ambienti con estati calde e inverni miti, come il Caucaso, vaste aree nordamericane, il Mediterraneo. Il suo delizioso frutto (melagrana o granata) è composto da una scorza rossa all'interno della quale si raccolgono i succosi arilli rossi che si sviluppa attorno ai semi.

Benefici

Il frutto del melograno possiede numerose proprietà benefiche per il nostro organismo, ad esempio, è un ottimo alleato per combattere l’influenza. lnoltre, questo frutto è un alimento ricco di vitamina C e fenoli dalla forte azione antiossidante. Utile per la prevenzione dai tumori, aiuta anche contro i problemi legati alla menopausa. Possiamo dire che questo frutto è un potente alleato di intestino, cuore, sangue, cartilagini e prevenzione dei tumori.

Calorie e proprietà del melograno

Il frutto del melograno contiene 70 kcal ogni 100 g. Come già accennato, spicca soprattutto per le sue qualità antiossidanti, essendo ricco di vitamina C e di numerosi fenoli, tra i quali citiamo l'acido gallico, granatina, punicacorteina, punicafolina, punicalina, delfinidina ed altri ellagitannini particolarmente attivi contro i radicali liberi. Da sottolineare l'abbondanza di acido punico (dal nome scientifico del melograno: Punica granatum), particolarmente efficace come inibitore del cancro al seno. Tornando alle vitamine, prima ancora di vitamina C è ricco anche di vitamina K, importante soprattutto per i bambini, seguita anche dalle vitamine del gruppo B e quelle A ed E. Le proprietà attribuite a questo frutto sono molte: 

  • antiossidante;
  • antitumorale; 
  • anticoagulante;
  • antidiarroico;
  • astringente; 
  • gastroprotettivo;
  • idratante; 
  • antimicrobico;
  • antimicotico;
  • antibatterico;
  • vermifugo;
  • vasoprotettore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

Torna su
GenovaToday è in caricamento