Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | La bestemmia del consigliere comunale di Genova in diretta streaming, scoppia la bagarre

È successo durante la riunione di due commissioni consiliari via internet, attraverso la piattaforma Webex

 

Sta facendo il giro dei social e delle chat lo spezzone di video preso dalla pagina Facebook istituzionale del Comune di Genova in cui si sente un consigliere esordire - non essendosi accorto di avere il microfono acceso - con una bestemmia forte e chiara.

Consigliere bestemmia in streaming, l'articolo completo

La seduta delle commissioni I e III, convocata il 28 aprile online, sulla piattaforma Webex, è iniziata subito con qualche problema tecnico di consiglieri che non riuscivano a collegarsi correttamente. E, durante l'appello, l'esasperazione ha toccato il culmine tanto che un consigliere, non accorgendosi di essere effettivamente in diretta, ha gridato una bestemmia. Un imbarazzante silenzio per il grave gesto, e poi l'invito a mantenere la calma e soprattutto a non bestemmiare, tra i commenti degli altri consiglieri: «Ragazzi ma chi è questo ignorante?», «Bestemmie no», «È vergognoso bestemmiare così in diretta».

La presidente Brusoni ha subito condannato l'episodio: «Esprimo condanna formale ma vi confermo che non sono riuscita a capire da dove venisse». A seguire, l'assessore Pietro Piciocchi che ha espresso la condanna anche da parte della giunta.

Anche altri consiglieri, quando hanno risposto all'appello, successivamente, hanno espresso il loro disappunto riguardo all'episodio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento