Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Prove di lotta, abbracci e risate in via Pré, l'ironia amara dei residenti: «Qui non ce n'è coviddi?»

I residenti di via Pré ormai sono tristemente abituati a scene di questo tipo, che con il coprifuoco serale sono aumentate

 

Due uomini che si abbracciano, lottano per finta, ridono all'angolo tra via Pré e vico Largo, in una zona del centro storico che è stata più volte segnalata come critica per quanto riguarda la diffusione del coronavirus.

I residenti di via Pré ormai sono tristemente abituati a scene di questo tipo, che con il coprifuoco serale sono aumentate: senza negozi e attività commerciali a fungere da presidio e deterrente, la maggior parte delle vie del centro storico è buia o scarsamente illuminata, ed è soprattutto opo le 22 che via Pré si popola, in aperta violazione delle norme anti contagio stabilite per il dpcm.

Da qui l'amara ironia di chi ci abita: «Ma qui coviddi non ce n'è?».

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento