Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | La Protezione Civile "in bilico": lezione sul monoruota

Adottato per sorvegliare le zone a mare

 

Dall'inizio dell'emergenza coronavirus, è attivo a Genova il servizio di consegna farmaci e mascherine su monoruota della Croce Bianca Genovese, in collaborazione con Scuola Italiana Monoruota.

Ed è stato un successo: sono ormai una decina i "monoruotisti" che ogni giorno si spostano per la città, cercando di alleggerire il lavoro dei soccorritori in prima linea sulle ambulanze.

Alla famiglia della mobilità sostenibile genovese si aggiunge ora la Protezione Civile che ha adottato il monoruota elettrico come mezzo di pattugliamento, grazie a un accordo firmato il 20 aprile scorso, tra la Direzione Protezione Civile del comune di Genova e l aScuola Italiana Monoruota. 

«L’emergenza sanitaria in essere richiede il costante pattugliamento delle zone a mare di Genova e trova nel monoruota elettrico il mezzo più idoneo ad espletare questo importante servizio», spiega la Scuola Italiana Monoruota di Genova.

Gli istruttori hanno formato tre operatori di Protezione Civile a condurre la ruota elettrica, che già dal prossimo fine settimana potrebbero entrare in servizio per il controllo del territorio.

«La notizia del “debutto” di Genova, dove la ruota elettrica in questa emergenza ha avuto un ruolo importante - fanno sapere dalla Scuola - è riuscita a suscitare l’interesse e l’ammirazione dei produttori cinesi che, in collaborazione con l’importatore Kingsong Italia e per manifestare la loro solidarietà all’iniziativa, hanno deciso di fare una donazione mettendo a disposizione di Scuola Italiana Monoruota tre nuovi mezzi elettrici».

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento