Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Nuovo ponte, il Rina: «La velocità massima a 80 km all’ora? Nessun errore»

 

La velocità ridotta prevista sul nuovo viadotto San Giorgio di Genova - 80 km orari massimo - non è frutto di un errore di progettazione, ma della conformazione del tracciato e di un’attenta valutazione da parte dei progettisti.

Il chiarimento arriva da Roberto Carpaneto, amministratore delegato di Rina Consulting: «La geometria del ponte è sicuramente migliorativa rispetto a prima - spiega - Prima era largo 18 metri, adesso è 30, ora abbiamo due carreggiate di due corsie più larghe più le corsie di sicurezza, e la visibilità del ponte è molto migliorata per chi guida sopra il ponte, perché non ci sono ostacoli».

«La velocità è stata calcolata attraverso un’analisi di rischio - conferma Carpaneto - La velocità prima, nella curva, era di 60 km orari. La ridefinizione del progetto l’ha portata a 80, migliorata dunque, così come le condizioni di manovralità e la geometria del fondo del ponte».

«Non esistono errori in progetti e opere di questo tipo», conclude Carpaneto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento