Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Nuovo ponte, posizionata anche l'ultima campata: la lunghezza supera il chilometro

 

Si sono concluse nella notte tra lunedì e martedì le operazioni di sollevamento del penultimo impalcato del nuovo ponte di Genova, e ora il cantiere si prepara al varo dell’ultima campata da 50 metri tra le pile 11 e 12.

Realizzato da Salini Impregilo (Webuild) e Fincantieri, il nuovo ponte dovrebbe essere completato entro il 26 aprile. I lavori hanno subito una brusca accelerazione nell’ultimo mese, e quello della notte scorsa è stato il quinto varo da inizio mese: ora il ponte supera i 1000 metri sui 1067 totali, mentre i lavori vanno avanti in parallelo senza tregua, adottando al contempo tutti i presidi di sicurezza anti covid19, per organizzare e procedere con tutta la parte di “vestizione” del ponte. 

La penultima campata varata tra le pile 2 e 3, è lunga 44 metri e ha un peso di circa 940 tonnellate comprensivo anche dei carter laterali. Il ponte si prepara dunque a essere calato nella sua posizione definitiva, 26 centimetri più bassa dell'attuale, per passare poi al getto della soletta in calcestruzzo armato, di uno spessore di 21 centimetri, che farà da base alla pavimentazione stradale vera e propria. Sotto il manto stradale, si lavorerà all’anima tecnologica che renderà il ponte autonomo dal punto di vista energetico, agli impianti per la raccolta dati e l’alimentazione della struttura. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento