Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

La karateka genovese Viviana Bottaro vince il bronzo alle Olimpiadi

L'atleta di Genova si è aggiudicata il terzo posto nel kata femminile

Ce l'ha fatta, la karateka genovese Viviana Bottaro, prima italiana della sua disciplina a qualificarsi ai Giochi Olimpici di Tokyo: l'atleta poco prima delle 13 di oggi, giovedì 5 agosto, ha vinto il bronzo con un punteggio di 26.48, un'altra impresa storica per l'Italia che aumenta il numero di medaglie vinte.

Con la sua prestazione precisa e tecnica, l'atleta di Genova si è aggiudicata il terzo posto nel kata femminile. Con il termine "kata" (che si traduce dal giapponese con "forma", "modello", "esempio") si indica, nelle arti marziali giapponesi, una serie di movimenti codificati che rappresentano varie tecniche di combattimento in modo da evidenziarne i principi fondanti e le opportunità di esecuzione ottimali (spazio, tempo e velocità).

Bottaro, impegnata nella categoria donne -67 kg (kumitè) e numero 3 al mondo della specialità, ha cominciato bene la prova chiudendo la sua pool al secondo posto, dietro la giapponese Kiyou Shimizu con il punteggio di 25.57 e qualificandosi per il successivo ranking round a tre. Qui ha ottenuto un punteggio ancora superiore, 26.46, che le è valso l’accesso alla finale per il bronzo che l’ha vista prevalere sull’americana Kokumai. Merito di un’ottima prova, ancora superiore alla fase precedente: il punteggio totale della karateka di San Fruttuoso è stato di 26.48 (18.62 per la parte tecnica e 7.86 per quella atletica).

Viviana Bottaro, genovese classe 1987, è vicecampionessa mondiali a squadre nella specialità del kata nel 2012, e campionessa europea indivuduale nel 2014, oltre ad aver vinto altri due titoli europei con la squadra nel 2013 e nel 2017. Adesso al suo palmarès si aggiunge un altro grande riconoscimento, il bronzo olimpico.

"Il terzo posto di Viviana Bottaro alle Olimpiadi di Tokyo – dichiara il sindaco di Genova Marco Bucci – è un’impresa straordinaria che ci rende davvero felici. La nostra karateka, prima di partire per il Giappone, aveva ricevuto a Palazzo Tursi la bandiera di San Giorgio, promettendo di portarla con sé in questa bellissima avventura. Oggi Genova festeggia con lei".

"La medaglia di bronzo vinta oggi da Viviana Bottaro – sottolinea il consigliere delegato allo sport Stefano Anzalone – è un risultato storico per Genova e per tutto lo sport italiano. Un premio alla tenacia di Viviana, ad anni di sacrifici e allenamenti che l’hanno portata a gareggiare e ottenere successi in tutto il mondo, sempre con la bandiera di San Giorgio nel cuore. Ora che il sogno di una medaglia si è concretizzato, possiamo pensare ai festeggiamenti: la aspettiamo a Genova per celebrare insieme questo incredibile successo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La karateka genovese Viviana Bottaro vince il bronzo alle Olimpiadi

GenovaToday è in caricamento