Video gol e sintesi partita Spal-Sampdoria 1-2, gol di Quagliarella e Kurtic

Una doppietta di Quagliarella regala la vittoria alla Sampdoria a Ferrara, continua la corsa europea

 

Una doppietta di Quagliarella fa volare la Sampdoria verso il sogno europeo. Uno/due tremendo del bomber blucerchiato che affossa la Spal in undici minuti. Nella ripresa i blucerchiati rischiano su Floccari, ma il Var annulla la rete. Inutile il gol di Kurtic nel finale.39 punti in classifica, ora testa all'Atalanta. 

Primo tempo dominato dalla Sampdoria e dopo 4 minuti arriva l'immediato vantaggio con un Quagliarella scatenato che in semi rovesciata trasforma in gol il bel cross di Bereszynski. Samp avanti, Spal in bambola e dopo altri sette minuti arriva il raddoppio: questa volta il cross è di Linetty, Quagliarella sale in cielo e supera l'ex Viviano. 2-0. Quagliarella incontenibile  e vicinissimo alla tripletta, solo il palo nega il gol al capocannoniere della Serie A. 

Nella ripresa Samp vicina al tris fino all'episodio che avrebbe potuto cambiare il match, con il gol di Floccari, prima convalidato e poi annullato dopo 5 minuti di Var. Si resta così sul 2-0, Giampaolo può cambiare i suoi, fuori Saponara e Quagliarella per Jankto e Defrel. Nel finale anche Murru per Praet. Nel recupero la Spal accorcia le distanze con la punizione di Kurtic, ma non ci sarà più tempo. Vince la Samp, Quagliarella capocannoniere. Domenica perfetta per i colori blucerchiati e la corsa europea continua.

TABELLINO E VOTI

Spal-Sampdoria 1-2

Reti: 4' e 11' Quagliarella, 94' Kurtic

Spal: Viviano 6; Felipe 5 (83' Antenucci sv), Bonifazi 5, Cionek 4; Fares 5, Kurtic 7, Missiroli 5.5, Schiattarella 5.5 (55' Murgia 6), Valoti 5.5 (79' Jankovic sv); Floccari 6, Petagna 5. All. Semplici 5.

Sampdoria: Audero 5.5; Bereszynski 6.5, Colley 6, Andersen 6.5, Sala 6; Praet 6 (89' Murru sv), Vieira 6.5, Linetty 6.5; Saponara 6 (59' Jankto 6); Gabbiadini 6, Quagliarella 8 (69' Defrel 6.5). All. Giampaolo 7.

Arbitro: Pasqua.

Note: espulso Cionek al 97'; ammoniti Fares, Vieira, Sala e Audero.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento