VIDEO | Gol e sintesi partita Inter-Sampdoria 2-1, gol di Lukaku, Lautaro Martinez e Thorsby

Gol e highlights di Inter-Sampdoria 2-1 con le reti di Lukaku, Lautaro Martinez e Thorsby

 

Non basta una buona reazione nella ripresa. Il ritorno in campo della Sampdoria dopo oltre 100 giorni di lockdown coincide con una sconfitta, ma è una sconfitta onorevole, se non altro sul piano del risultato e considerando il valore dell'avversario. Vince l'Inter 2-1 sfruttando un primo tempo dominato contro una Samp troppo arrendevole, di Lukaku e Lautaro Martinez le reti che sembravano chiudere il discorso già dopo 33 minuti. Ma nella ripresa non è la stessa Inter, la Samp si scuote e trova il gol con Thorsby, lesto a deviare in porta la ribattuta della traversa sulla capocciata di Colley. Cambi a girandola di Ranieri, occasioni per Murru e Leris, ma Handanovic si salva. Vince l'Inter 2-1, Ranieri può ripartire da una buona ripresa per provare a fare l'impresa mercoledì a Roma contro i giallorossi.

Primo tempo senza storia, Sampdoria troppo arretrata con il solo La Gumina abbandonato in attacco, l'Inter prende presto il possesso del gioco e dopo pochi minuti sigla il vantaggio con Eriksen, ma l'arbitro annulla per fuorigioco di Candreva. La Samp non reagisce e al 10' l'Inter passa in vantaggio con un'azione perfetta, con il tacco di Lautaro per Lukaku, triangolo con Eriksen e gol del belga. Gara in discesa per l'undici di Conte e, dopo due conclusioni pericolose di Eriksen e Lukaku, al 33' arriva il raddoppio, lo realizza Lautaro Martinez, gran lavoro per Lukaku, si inserisce Candreva, assist per Lautaro con la difesa blucerchiata poco reattiva, 2-0 del "Toro". Nel finale del tempo l'unica occasione della Samp, con Gagliardini che perde un pallone ingenuo, Ramirez tira dopo un batti e ribatti, ma la conclusione è alta. 2-0 all'intervallo, partita difficilissima per la Sampdoria.

Nella ripresa l'Inter spreca con Lukaku su invito di Eriksen e la Samp continua a prendere fiducia. E così, al 53' Thorsby sigla il suo primo gol blucerchiato deviando in rete la ribattuta sulla traversa del colpo di testa di Colley. Ora i blucerchiati ci credono. Ranieri manda nella mischia prima Leris e Depaoli, poi Bonazzoli, Ronaldo Vieira e il giovane Askildsen. Occasioni per Murru con un sinistro da fuori e nel finale punizione di Leris parata da Handanovic. L'Inter non chiude il match, ma tiene un prezioso 2-1. Per la Samp ci sono stati buoni segnali nella ripresa da cui ripartire.

TABELLINO E VOTI

INTER-SAMPDORIA 2-1

Reti: 10' Lukaku, 33' Martinez, 53' Thorsby

INTER: Handanovic 5.5, Bastoni 6.5, De Vrij 5.5, Skriniar 6; Young 6 (73' Biraghi 6), Gagliardini 5.5, Barella 6.5, Candreva 7 (73' Moses 5); Eriksen 7 (78' Borja Valero 5.5); Martinez 7.5 (83' Sanchez sv), Lukaku 6.5. All. Conte 6.

SAMPDORIA: Audero 6; Bereszynski 5.5, Colley 5.5, Yoshida 6, Murru 6; Jankto 5.5 (69' Leris 6), Bertolacci 5.5 (81' Askildsen sv), Linetty 5 (81' Ronaldo Vieira sv), Thorsby 6.5; Ramirez 5.5 (69' Depaoli 6); La Gumina 5.5 (76' Bonazzoli 6). All. Ranieri 5.5.

Arbitro: Mariani.

Note: ammoniti Bertolacci, Lautaro Martinez, Thorsby, Borja Valero, Gagliardini e Ronaldo Vieira.

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento