rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Gol e sintesi partita Genoa-Verona 3-0, doppietta di Sanabria e gol di Romero

Video e highlights di Genoa-Verona 3-0 con la doppietta di Sanabria e il gol di Romero che valgono la salvezza del Grifone

Il Genoa è salvo. Ancora una volta all'ultima giornata, ma rispetto ad un anno fa con meno sofferenza. Secco 3-0 al Verona, tutto nel primo tempo e non conta il risultato del Lecce (sconfitto in ogni caso in casa dal Parma), il Genoa giocherà in Serie A anche la prossima stagione. I gol decisivi portano la firma di Sanabria, autore di una doppietta, e di Romero, espulso nella ripresa. Un risultato mai in discussione contro un Verona poco propositivo, ma frutto di una partita praticamente perfetta (finalmente) del Grifone. Ora i meritati festeggiamenti e la programmazione per il futuro. Un futuro che dice ancora Serie A.

La partita. Nicola sceglie Jagiello e Lerager e lascia fuori a sorpresa dal primo minuto Schone. Sanabria recupera, ci sarà lui in attacco con Pandev. Ankersen è l'altra sorpresa sulla destra. Juric lascia fuori, nonostante tutto, Pazzini. Rrahmani, Gunter e Di Marco in difesa, Veloso in mediana.

E' la 13esima volta che il Genoa si gioca la salvezza all'ultima giornata, in 7 occasioni il Grifone ce l'ha fatta. E a giudicare dal primo tempo sembra avvicinarsi tantissimo l'ottava volta. Dopo pochi minuti arriva da Lecce la prima buona notizia, autorete di Lucioni, il Parma è avanti. Ma il Genoa non si rilassa e al 13' sblocca subito il match, Lerager si allarga sulla destra, cross al bacio per Sanabria, perso da Gunter, colpo di testa in tuffo che sa di liberazione: il Genoa è avanti. Il Grifone non si siede sul vantaggio e al 25' raddoppia: assist al bacio di Pandev, la difesa del Verona esce malissimo, Sanabria sul filo del fuorigioco raccoglie l'invito e sigla la doppietta più importante della sua carriera: 2-0. Il Parma raddoppia, il Lecce torna sotto con due reti, ma il Genoa chiude i discorsi con il tris di Romero che sale in cielo sul corner di Jagiello: 3-0. Da segnalare due infortuni, Criscito al 22' che lascia spazio a Barreca e il bruttissimo infortunio di Pessina sull'intervento di Romero. L'ex Atalanta dovrà abbandonare il campo.

Nella ripresa il Genoa amministra il risultato, rischia qualcosina per l'entrata in campo di Pazzini, a caccia del 200esimo gol ufficiale, e si complica la vita per il secondo giallo sventolato a Romero (il quindicesimo in stagione) che costringe il Genoa a giocare in 10 per buona parte della ripresa. Ma Nicola corre subito ai ripari con Goldaniga per l'eroe di serata, Sanabria. Nel finale nervosismo tra Amrabat e Cassata, rosso ad entrambi. Ma il risultato non cambierà più. Genoa 3 Verona 0, Lecce 3 Parma 4. Il Genoa è salvo.

TABELLINO E VOTI

GENOA-VERONA 3-0

Reti: 13' e 25' Sanabria, 44' Romero

Genoa: Perin 6.5; Masiello 7, Romero 6, Zapata 6.5, Criscito 6 (22' Barreca 6); Jagiello 6.5 (82' Cassata 5), Behrami 6.5, Lerager 6.5, Ankersen 6; Sanabria 8 (63' Goldaniga 6), Pandev 7 (82' Pinamonti sv). All. Nicola 7.

Verona: Radunovic 6; Rrhamani 5.5, Gunter 4.5 (75' Salcedo 6), Di Marco 6; Lazovic 5, Amrabat 5, Veloso 4.5, Pessina 5.5 (46' Borini 5.5), Faraoni 5.5; Eysseric 5, Di Carmine 5 (46' Pazzini 5.5). All. Juric 5.

Arbitro: Irrati.

Note: espulsi Romero al 62' per doppia ammonizione, Cassata e Amrabat al 90' per reciproche scorrettezze; ammoniti Sanabria e Masiello.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Gol e sintesi partita Genoa-Verona 3-0, doppietta di Sanabria e gol di Romero

GenovaToday è in caricamento