VIDEO | Gol e sintesi derby Sampdoria-Genoa 1-2, gol di Criscito, Gabbiadini e Lerager

Video e highlights del derby Sampdoria-Genoa 1-2 con i gol di Criscito, Gabbiadini e Lerager e la festa del Grifone

 

Dopo quattro anni di astinenza e in uno dei derby che resterà nella storia per l'assenza di pubblico e per essere stato disputato a luglio, il Genoa torna a vincere la stracittadina contro la Sampdoria. Tre punti fondamentali, non solo per il valore della partita, ma per una classifica che lo mantiene a +4 sul Lecce al fianco dell'Udinese (bianconeri con una gara in meno). La Sampdoria si arrende, la classifica non preoccupa ovviamente, ma resta il rammarico per aver perso la sfida più sentita per i tifosi. Primo tempo in parità, il rigore di Criscito apre le danze, Gabbiadini pareggia poco dopo. Prima dell'intervallo col annullato a Lerager col Var, ma sarà proprio il danese a trovare il gol vittoria nella ripresa. Sampdoria 1 Genoa 2. Il Grifone può esultare.

Due sorprese nelle formazioni, Ranieri lascia clamorosamente fuori capitan Quagliarella optando per Bonazzoli e Gabbiadini. Nel Genoa tutti confermati, ma a centrocampo c'è Jagiello.

PRIMO TEMPO Succede di tutto nel primo tempo, gara vivace, aperta. Prima occasione per Pandev al 6', blocca Audero. Ci riprova Biraschi, conclusione fuori. Reagisce la Samp, tocca a Gabbiadini, pallone a lato. Il gol è nell'aria e arriva al 20': Colley frana su Pandev in area in mischia, per l'arbitro è rigore. Dal dischetto va Criscito, conclusione forte e centrale: il Genoa è in vantaggio.

La Samp perde Ekdal per infortunio, dentro Ronaldo Vieira. I blucerchiati premono e al 32' trovano il pari, Jankto cerca Linetty, il rimpallo arriva a Gabbiadini che di prima intenzione in spaccata trova l'1-1. Ancora Gabbiadini, come all'andata. Al 42' gran salvataggio di Romero su conclusione di Bonazzoli, il Genoa si salva e prima dell'intervallo trova il vantaggio. Audero esce malissimo sulla pressione di Romero, Lerager è li e deposita in rete. Grandi proteste blucerchiate, l'arbitro sembra irremovibile, ma viene richiamato dal Var. C'è fuorigioco di Romero, gol annulato. All'intervallo è 1-1.

SECONDO TEMPO Prima occasione ancora del Genoa, ci prova un vivace Jagiello, Audero para. Ranieri cambia, fuori Bonazzoli, dentro Quagliarella, Nicola risponde con Goldaniga per un Romero fermato da un problema fisico. La partita sembra spegnersi, ma al 72' arriva il gol del Genoa, ancora con Lerager. Bereszynski perde un pallone ingenuo sulla pressione di Jagiello, palla al limite per Lerager che supera un non esente da colpe Audero. Questa volta il gol è buono e sarà la rete che deciderà il match. Si alza il nervosismo, anche Jankto sul taccuino dell'arbitro. Ranieri manda nella mischia Depaoli e Ramirez per Thorsby e Gabbiadini, Nicola risponde con quattro cambi in rapida successione, Barreca, Ankersen, Zapata e Favilli per Jagiello, Iago Falque, Masiello e Pinamonti. Pressing blucerchiato, salvataggio di Schone sulla riga, poi il colpo di testa di Colley è alto. Nel finale occasionissima per Ramirez, si salva Perin. Quattro di recupero, tutta la Samp in avanti, anche Audero. Ma il Genoa tiene e torna a vincere il derby dopo più di quattro anni. Salvezza più vicina, per la Samp una battuta d'arresto amarissima, ma la classifica era e resta positiva.

TABELLINO E VOTI

SAMPDORIA-GENOA 1-2

RETI: 22' Criscito (rig.), 32' Gabbiadini, 72' Lerager 

SAMPDORIA: Audero 5; Augello 6, Colley 5, Yoshida 6, Bereszynski 4.5; Jankto 6.5, Ekdal 6 (31' Vieira 5), Thorsby 5.5 (75' Depaoli 6), Linetty 6; Bonazzoli 5.5 (63' Quagliarella 6), Gabbiadini 6.5 (75' Ramirez 6). All. Ranieri 5.5.

GENOA: Perin 6.5; Biraschi 5.5, Romero 6.5 (64' Goldaniga 6), Masiello 6 (83' Zapata sv), Criscito 7; Lerager 6.5, Schone 6.5, Jagiello 7 (80' Barreca sv); Iago Falque 5.5 (82' Ankersen sv); Pandev 6.5, Pinamonti 5.5 (83' Favilli sv). All. Nicola 7.

Arbitro: Guida.

Note: ammoniti Colley, Lerager, Bereszynski, Vieira, Biraschi e Jankto

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento